QR code per la pagina originale

PlayStation 5, già prenotabile in Svezia

Ancora non è stata annunciata, ma in Svezia PlayStation 5 è già stata messa in vendita, in pre-ordine, al prezzo di ben 950 euro.

,

Ancora non si sa nemmeno il nome ufficiale – anche se si continua ovviamente a chiamarla PlayStation 5 – che già il sito svedese MediaMarkt ha messo in vendita la nuova PlayStation, in pre-order ovviamente, al prezzo di ben 950 euro.

PlayStation 5 non è ancora ufficiale, anche se già in diverse occasioni dipendenti e figure chiave della società hanno confermato di essere al lavoro sulla nuova console, svelando anche diverse specifiche tecniche.

Non essendoci ancora nemmeno l’ombra dell’annuncio ufficiale, anche per i pre-order è decisamente ancora troppo presto. A quanto pare non in Svezia, dove il negozio MediaMarkt ha pensato di anticipare tutti lanciando il preordine di PS5 al prezzo di 999 SEK, pari a 1050 dollari americani e 950 euro.

Difficile pensare che la nuova console Sony verrà lanciata sul mercato con un prezzo così poco concorrenziale, ed è molto probabile che costerà la metà circa. Sulla pagina ufficiale del venditore non vengono forniti dettagli sulla nuova console e nemmeno la data di lancio, che ricordiamo non è ancora stata annunciata. Una iniziativa probabilmente prese dal retailer in maniera indipendente e che evidentemente non ha nulla a che fare con il colosso nipponico.

Per il momento, sappiamo che sotto la scocca di PlayStation 5 si nasconderà un chipset AMD Ryzen da 8 core di terza generazione con nuova micro-architettura Zen 2. Per quanto riguarda la parte grafica, PS5 si appoggerà ad una potente GPU Radeon Navi e – come già preannunciato da diverse indiscrezioni – avrà il supporto al ray tracing, tecnologia di rendering capace di offrire un’illuminazione realistica simulando il comportamento della luce e quindi migliorando in maniera significativa la qualità. Si tratta di una tecnica già usata nel mondo del cinema, ma non sfruttata in ambio gaming per il rendering in tempo reale in quanto richiede una potenza di calcolo troppo elevata per le schede grafiche disponibili sul mercato oggi.

Presente un hard disk SSD, che Sony stima essere 19 volte più veloce rispetto ad un SSD standard per quanto riguarda i tempi di lettura. Ciò significa che i videogiochi avranno tempi di caricamento – ad esempio fra un livello e l’altro – molto più veloci. Ciò potrebbe comportare però un incremento del prezzo, ma di questo ne parliamo più sotto.

Fonte: WCCF Tech
Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=846896 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).