QR code per la pagina originale

Netflix gratis: tutti i metodi

Tutti i metodi disponibili per poter guardare Netflix in maniera gratuita per un periodo di prova più o meno limitato.

,

Al suo esordio in Italia il 22 ottobre 2015 Netflix dava la possibilità agli utenti di utilizzare la popolare piattaforma di video streaming on demand in maniera del tutto gratuita e senza alcuna limitazione per un periodo di prova di 30 giorni. Cosa non più possibile dallo scorso aprile (probabilmente per l’imperante fenomeno dello “scrocco”). Nonostante sembrasse che Netflix volesse reintrodurre la prova gratuita, al momento ancora non è tornata in via definitiva ma solo a “corrente alternata”. Ma esistono altri modi per guardare Stanger Things, Jessica Jones e Lucifer gratuitamente, solo per qualche giorno ovviamente

Netflix gratis per nuovi iscritti

Come già anticipato, il metodo più conosciuto per avere Netflix gratuitamente è quello di iscriversi per la prima volta al servizio. Questo prima di aprile 2019 era possibile per tutti e senza particolari limiti, ora, invece – probabilmente per contrastare l’effetto “scrocco” – Netflix lo ripropone solo per alcuni utenti e solo in determinati periodi, offrendo periodi di utilizzo a costo zero per anche meno giorni, ad esempio 15 giorni.

Come fare? Per creare un nuovo account è necessario andare sulla pagina ufficiale di Netflix, cliccare sul pulsante abbonati ora/provalo ora, scegliere il piano di abbonamento (base 7.99 – standard 11.99 – premium 15.99, questi ultimi due recentemente aumentati), inserire l’email e la password per accedere al nuovo profilo. Infine mettere un metodo di pagamento valido, come carta di credito, PayPal o una carta regalo Netflix. Nessun addebito verrà effettuato fino alla fine del periodo di prova, ma prima della scadenza dei 30 giorni gratuiti è necessario disattivare il rinnovo automatico nelle impostazioni.

Netflix gratis con Vodafone e Tim

Tra le modalità “alternative” per avere Netflix gratis sicuramente quella di appoggiarsi ad un operatore telefonico. Tra questi, Vodafone, ad esempio, al momento offre 6 mesi di Netflix gratis agli utenti che decidono di abbonarsi a Giga Network Fibra. Più informazioni sulle offerte di Vodafone legate a Netflix sulsito ufficiale di Vodafone.

Anche con il decoder TIM Box è possibile accedere a Netflix, e spesso TIM inserisce all’interno dei suoi pacchetti ADSL o Fibra mesi di prova gratuita di Netflix. Non al momento però.

Netflix in condivisione

Grazie alla possibilità di creare fino a cinque profili nel proprio account Netflix, in linea del tutto teorica è possibile condividere l’abbonamento con almeno altre quattro persone (anche se, al massimo, con il piano Premium si può utilizzare Netflix in contemporanea solo su 4 device).

Ciò significa che è possibile abbattere sensibilmente il costo dell’abbonamento. Ad esempio, se quattro persone condividono un piano di abbonamento Premium dal costo di 15.99 euro, significa che per ogni utente Netflix può arrivare a costare 3.99 euro. Non gratis, ma comunque una cifra decisamente irrisoria.

Carte regalo Netflix

Altra soluzione valida sono le carte regalo. Che non sono propriamente gratis per chi le acquista, ma lo sono certamente per chi le utilizza. Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo dedicato.