QR code per la pagina originale

Huawei Mate 30 Pro, dettagli sulle fotocamere

Queste sono le possibile specifiche delle quattro fotocamere posteriori che Huawei utilizzerà nel futuro Mate 30 Pro, atteso per il mese di ottobre.

,

In attesa di scoprire il sistema operativo che verrà utilizzato, continuano a trapelare indiscrezioni sulla nuova serie che dovrebbe essere annunciata ad ottobre. Gli ultimi rumour riguardano in particolare le fotocamere posteriori del Mate 30 Pro. Se verranno confermati, Huawei ha già vinto il confronto con Samsung che non introdurrà nessuna novità di rilievo con la serie Galaxy Note 10.

Da qualche settimana circolano le possibili specifiche delle quattro fotocamere posteriori del Mate 30 Pro. Alcuni leaker affermano che Huawei utilizzerà sensori e ottiche migliori rispetto a quelli del P30 Pro, attualmente il miglior “camera phone” sul mercato. La fotocamera principale dovrebbe avere un sensore da 1/1.5″ con risoluzione di 40 megapixel, obiettivo con doppia apertura f/1.4-1.6 e tecnologia RYYB che permette di entrare più luce rispetto al tradizionale schema RGGB.

Per la seconda fotocamera si prevede invece un sensore da 1/1.7″ con risoluzione di 40 megapixel e ottica grandangolare (120 gradi). Dovrebbe poi esserci una terza fotocamera con sensore da 8 megapixel, abbinato ad un teleobiettivo con struttura a periscopio e zoom ottico 5x. Infine è previsto un sensore ToF (Time-of-Flight) per rilevare la profondità. Per gestire le quattro fotocamere e i calcoli necessari per ottenere scatti di qualità elevata dovrebbe essere utilizzato il futuro processore Kirin 990.

Come evidenzia un noto leaker, il Mate 30 Pro permetterà a Huawei di incrementare il gap rispetto a Samsung. La serie Galaxy Note 10 non ha nessuna speranza di superare il top di gamma del produttore cinese in termini di hardware fotografico.

Fonte: Slashgear • Immagine: Huawei
Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=847829 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).