QR code per la pagina originale

WhatsApp: Dark Mode vicina a iOS, meno su Android

La Dark Mode di WhatsApp arriverà prima su iOS, quindi su iPhone, poi sui terminali con sistema operativo Android.

,

Ormai si parla da mesi della Dark Mode su WhatsApp, la modalità scura chiamata anche Night Mode. Oggi arrivano finalmente alcune novità, ma non per tutti. Sembra che questa modalità, supportata da moltissime altre piattaforme come Twitter, sia in dirittura d’arrivo, ma per ora solo su iOS, quindi iPhone. Per avere la Dark Mode su Android, invece, bisognerà ancora aspettare.

Questo è almeno quanto dice WABetainfo, informatissimo sul mondo WhatsApp: su iOS la Dark Mode sarebbe sviluppata per il 95%, quindi mancherebbero solo pochissimi elementi all’interfaccia per essere completata e pronta da distribuire. Su Android lo sviluppo sarebbe invece al 75%, quindi ci sono ancora un quarto degli elementi che devono ancora essere scuriti, in particolare nella sezione delle chat.

WABetainfo in un altro tweet ha ribadito che su Android non si può propriamente parlare di Dark Mode, chiamandola invece Night Mode. Questo perché la modalità non sarà OLED friendly, quindi non riprodurrà un nero perfetto, ma sarà un grigio scuro. Su iOS invece sarà “quasi OLED friendly”, con alcuni elementi totalmente neri, cioè con l’effettivo spegnimento dei pixel su schermo. In molti quindi dicono che in termini di autonomia risparmiata converrà davvero poco passare alla Dark Mode.

Potrebbe servire quindi a stancare meno gli occhi durante le letture serali dei messaggi su smartphone, ma di sicuro non riprodurrà un nero perfetto. Attualmente non ci sono date o periodi precisi di uscita per la Dark Mode, sia su iOS che su Android. Non si sa neanche se usciranno insieme, in ogni caso prima del rilascio comincerà una fase di test che potrebbe richiedere tempo. In moltissimi comunque l’aspettano da tempo, ma pare che finalmente, o quasi, l’attesa per alcuni stia per volgere al termine.