QR code per la pagina originale

PayPal per pagare Netflix: come fare

Tra i metodi con cui pagare l'abbonamento a Netflix c'è anche PayPal; tutto quello che c'è da sapere.

,

Netflix è la ben nota piattaforma di streaming televisivo che da alcuni anni è sbarcata ufficialmente anche in Italia. Gli abbonati possono accedere ad un ricco catalogo di film, serie TV, documentari e cartoni animati. Alcuni di questi contenuti sono categorizzati come “esclusive”. Trattasi di film, serie TV o cartoni animati prodotti esclusivamente per Netflix e quindi visualizzabili solamente attraverso questa piattaforma di streaming.

Netflix prevede diverse tipologie di abbonamento. Tutte, comunque, permettono di accedere ai medesimi contenuti. Varia solamente la definizione massima dei contenuti e il numero di schermi in contemporanea su cui si possono vedere i filmati con il medesimo account. L’abbonamento a Netflix può essere pagato attraverso diverse soluzioni come carta di credito o PayPal. In realtà, è possibile utilizzare anche le carte regalo ma solo sino ad esaurimento del credito acquistato. Senza ombra di dubbio, il metodo di pagamento più interessante è quello tramite PayPal.

PayPal per pagare Netflix

Usare PayPal per pagare Netflix è davvero molto banale. Ovviamente, è necessario disporre di un conto PayPal attivo. Tutto quello che gli utenti dovranno fare è scegliere questo metodo di pagamento al momento della sottoscrizione, oppure selezionarlo successivamente dopo aver usato, per esempio, il fondo di una carta regalo.

Paypal per pagare Netflix

Una volta scelto PayPal, non si dovrà fare altro che collegare il relativo account con quello di Netflix per consentire il pagamento del primo mese di abbonamento ed in automatico di quelli successivi.

Una volta effettuati questi brevi e semplici passaggi, il pagamento dell’abbonamento a Netflix andrà in automatico sul proprio account PayPal.