QR code per la pagina originale

PES 2020, Serie A TIM avrà la licenza ufficiale

Konami ha annunciato oggi che la licenza ufficiale della Serie A TIM sarà presente in eFootball PES 2020.

,

Konami ha annunciato oggi che la licenza ufficiale della Serie A TIM (badge sulle divise dei calciatori e Trofeo Coppa Campioni d’Italia inclusi) sarà presente in eFootball PES 2020.

Questo importante annuncio, unito alle acquisizioni delle licenze ufficiali di Inter, Milan e Juventus (in esclusiva), testimoniano l’impegno di Konami nella realizzazione della più realistica esperienza di calcio possibile in un videogioco.

La partnership tra Konami e Juventus, annunciata a luglio, permetterà ai creatori di eFootball PES 2020 di utilizzare in esclusiva il nome, il logo e le divise da gioco ufficiali della Juventus in un videogioco. Konami ha avuto inoltre la possibilità di scansionare digitalmente in 3D i giocatori bianconeri per ricreare le loro fattezze nel modo più accurato possibile all’interno di eFootball PES 2020.

KONAMI ha recentemente annunciato che Miralem Pjanić è stato ingaggiato come Ambasciatore Ufficiale di eFootball PES. L’immagine del centrocampista bosniaco sarà presente sulla copertina di eFootball PES 2020 e il giocatore sarà presente a una serie di attività marketing con la Juventus e con Konami nel corso di questa stagione,

eFootball PES 2020 sarà disponibile per  PlayStation 4, Xbox One e PC STEAM a partire dal 10 settembre ed è già prenotabile ora. Secondo quanto scritto da La Gazzetta dello Sport pochi giorni fa, Konami potrebbe ufficializzare nei prossimi giorni anche l’accordo con la Serie B, che sarà dunque presente nel nuovo capitolo del calcistico giapponese insieme alla massima serie del calcio italiano.

Grazie alla licenza della Serie B, eFootball PES 2020 potrà quindi utilizzare i loghi della lega, delle squadre e gli stadi ufficiali di tutte le società che partecipano alla categoria cadetta del calcio professionistico italiano. Una new entry interessante che potrebbe spingere i tantissimi tifosi di squadre che partecipano al secondo livello del campionato di calcio italiano ad orientarsi su PES 2020 anziché sul competitor di sempre targato EA Sports. Tra le società che militano nella Serie B ci sono storiche realtà con un grandissimo seguito come Chievo, Empoli, Livorno, Perugia, Pescara, Pisa, Venezia.

 

 

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=849390 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).