QR code per la pagina originale

Google Chrome, presto rimosse alcune funzionalità

Gli sviluppatori di Google Chrome rimuoveranno presto dal browser alcune funzionalità relative alle schede.

,

Google Chrome è un browser costantemente aggiornato, semplice da utilizzare e ricco di funzionalità. Sebbene, tuttavia, venga utilizzato quotidianamente da milioni di utenti, c’è una buona possibilità che molti di questi non sappiano effettivamente sfruttarlo al 100%. Motivo per cui BigG ha deciso di eliminare alcune funzionalità del browser, anziché aggiungerne di nuove.

Qualora si stesse usando la versione più recente di Google Chrome, la 76, facendo clic con il tasto destro del mouse su una delle schede aperte nella parte superiore del browser, si potranno notare una decina di opzioni nel menu che appare. Nella fattispecie, si potrà aprire una nuova scheda, duplicarla, silenziare l’audio di un sito e chiudere tutte le altre schede meno che quella cui si è cliccato.

Secondo quanto si può leggere su Chromium.org, gli sviluppatori di Google Chrome avevano iniziato a valutare l’idea di togliere alcune di queste funzioni dal menu già nel 2015, e adesso TechDows riferisce che alcune opzioni sono state rimosse in Chrome 78, attualmente in fase di test. Tra le funzionalità che gli utenti saluteranno si annoverano: Nuova scheda, Chiudi le altre schede, Riapri scheda chiusa e Aggiungi tutte le schede ai Preferiti. Sulla base dei dati di utilizzo condivisi dagli sviluppatori nel thread di Chromium, è difficile immaginare che saranno in molti a cui mancheranno queste funzionalità una volta che verranno rimosse, ma nel caso si usassero regolarmente è bene prepararsi al loro addio.

Intanto Google ha confermato che le sue app non saranno disponibili su Huawei Mate 30, giacché gli Stati Uniti avrebbero negato alle società americane di fornire i propri servizi al colosso della tecnologia cinese. Di conseguenza, neanche Facebook, Twitter e Pinterest saranno disponibili sul prossimo smartphone di punta Huawei.