QR code per la pagina originale

Sony lancia le nuove mirrorless APS-C

Sony presenta la Alpha 6600 con stabilizzazione d’immagine integrata e durata della batteria migliorata e la nuova Alpha 6100.

,

Sony ha annunciato due nuove fotocamere mirrorless APS-C α, le Alpha 6600 (modello ILCE-6600) e 6100 (modello ILCE-6100). Le ultime arrivate della gamma sono dotate delle recenti tecnologie di Sony in un corpo compatto e leggero con prestazioni di autofocus avanzate, qualità dell’immagine e riprese video di ultima generazione.

La nuova fotocamera Alpha 6600 è stata progettata per rispondere alle necessità dei fotografi e videografi più esigenti e la sua versatilità la rende adatta a diversi tipi di situazioni e utenti. L’ Alpha 6100 è invece dedicata a coloro che desiderano passare a una fotocamera con obiettivo intercambiabile.

La gamma APS-C di Sony è stata ulteriormente rafforzata con il lancio di due nuovi obiettivi, lo zoom E 16-55mm F2.8 G e il super tele zoom E70-350 F4.5-6.3 G OSS. Con questo annuncio, il versatile sistema ad attacco E di Sony si compone ora di un totale di 54 ottiche.

La nostra strategia incentrata su un unico attacco prevede l’espansione del sistema ad attacco E con fotocamere e obiettivi totalmente intercompatibili tra full-frame e APS-C, in modo da offrire la più ampia selezione di prodotti da cui individuare lo strumento adatto alle proprie esigenze – ha dichiarato Yann Salmon Legagneur, Direttore Product Marketing Digital Imaging di Sony Europe – il mercato delle APS-C è estremamente importante e sia l’Alpha 6600 sia la 6100 incorporano le ultime innovazioni tecnologiche che vengono utilizzate per fotografare, riprendere video o per una combinazione di entrambe le cose; siamo certi che chi le utilizza resterà molto soddisfatto dai risultati ottenuti.

Le Alpha 6600 e 6100 vantano un sensore di immagine CMOS Exmor da24,2 MP, un processore di immagini BIONZ X di ultima generazione e lo stesso chip di acquisizione LSI anteriore delle fotocamere full-frame di Sony. Questo potente terzetto assicura un’ottimizzazione a 360° in termini di qualità d’immagine e di risultati in ambito foto e video.

Le Alpha 6600 e 6100, con 425 punti AF a rilevamento di fase sul piano focale a coprire circa l’84% del frame e 425 punti AF a rilevamento di contrasto, l’alta densità e l’ampia copertura del sistema AF, assicurano un autofocus affidabile, anche nelle condizioni di illuminazione più complesse. Entrambi i modelli sono dotati della tecnologia Real-time Tracking di Sony, che sfrutta l’algoritmo di ultima generazione che include il riconoscimento degli oggetti basato sull’intelligenza artificiale per catturare oggetti e soggetti con accuratezza, persino attraverso il touch panel dello schermo posteriore.

Vantano inoltre Real-time Eye AF, successore della tecnologia Eye AF di Sony, che sfrutta il riconoscimento degli oggetti basato sull’intelligenza artificiale per rilevare ed elaborare i dati visivi in tempo reale.

Al netto di ciò, Alpha 6600 vanta anche una ripresa video 4K interna in formato Super 35 mm con lettura completa dei pixel e senza pixel binning, per registrare circa 2,4 volte la quantità di dati necessari per i filmati 4K (disponibile anche su Alpha 6100). La sovracampionatura produce video in formato XAVC S con una risoluzione di qualità. Alpha 6600 comprende un profilo di immagine HLG (Hybrid Log-Gamma), che supporta il flusso di lavoro Instant HDR. Alpha 6600 e 6100 saranno disponibili a partire da ottobre.