QR code per la pagina originale

Tesla, più potenza per i Supercharger in Europa

Tesla ha aumentato la potenza dei Supercharger in Europa che adesso consentono ricariche sino a 150 kW.

,

Buone notizie per tutti coloro che dispongono di una Tesla in Europa. La società americana ha iniziato ad aumentare la potenza di ricarica dei Supercharger in Europa. Alcuni mesi fa, la società di Elon Musk aveva lanciato i nuovi Supercharger V3, stazioni di ricarica rapida di nuova generazione in grado di caricare le Model 3 fino a 250 kW e le nuove Model S e Model X fino a 200 kW. Contestualmente, però, la società aveva annunciato di voler aumentare la potenza di ricarica degli attuali Supercharger da 120 kW a 145 kW.

Nei fatti, però, l’upgrade, in America, aveva permesso di raggiungere potenze nell’ordine dei 150 kW. Questa importante novità sino ad ora esclusiva dei Supercharger americani, è da qualche giorno disponibile anche in Europa. Questo significa che adesso, anche in Europa le Tesla potranno ricaricare più rapidamente presso i Supercharger a patto, ovviamente, di poter supportare questa potenza.

Ricariche più rapide significano, all’atto pratico, poter fare il pieno di elettroni più rapidamente a tutto vantaggio dei tempi di viaggio. Per chi deve percorrere lunghe tratte, trattasi sicuramente di una novità molto importante. I tempi di ricarica per le auto elettriche sono fondamentali e Tesla dimostra, ancora una volta, di voler curare moltissimo questo aspetto.

Ovviamente, adesso si aspetta il debutto dei Supercharger V3 in Europa che permetteranno di rendere i lunghi viaggi ancora più facili. Al momento, comunque, non ci sono tempistiche certe. Tesla ha confermato che i Supercharger V3 arriveranno nel Vecchio Continente ma non ha ufficializzato alcuna timeline. L’auspicio è che non si debba attendere troppo.