QR code per la pagina originale

Spotify, condivisione musicale su Snapchat

Spotify ha introdotto la possibilità di condividere la musica che si sta ascoltando con una Snap Story su Snapchat.

,

Spotify ha introdotto la possibilità di condividere la musica che si sta ascoltando con una Snap Story su Snapchat, una feature che arriva pochi giorni dopo l’integrazione con altre piattaforme social come Instagram e Facebook.

Fintanto che Snapchat è installato sullo stesso device su cui l’utente sta utilizzando Spotify, allora apparirà automaticamente nel menu di condivisione della piattaforma di streaming musicale un’icona ad hoc per poter inviare ai propri amici uno snap. La novità viene distribuita sull’app iOS e Android.

Snapchat si aggiunge ad una serie di piattaforme su cui gli utenti possono condividere i propri “momenti musicali”, come WhatsApp, Messaggi, Messenger, Twitter, e le storie di Instragram e di Facebook L’uso di questa nuova funzione è identica a qualsiasi altro tipo di condivisione social: mentre si ascolta musica su Spotify, è sufficiente aprire il menu di condivisione a tre punti presente nella parte superiore destra dell’interfaccia dell’app musicale e poi si sceglie Snapchat tra le opzioni presenti nell’elenco a comparsa.

A questo punto Snpachat si aprirà con un nuovo snap e l’intera copertina dell’album relativa alla canzone in ascolto. A questo punto è possibile modificare e inviare la Snap Story scegliendo le persone con cui condividerla. I destinatari dello snap potranno toccare la scheda per ascoltare a loro volta la musica o il podcast condiviso.

Oltre a condividere semplicemente musica con gli amici, la funzione permetterà anche agli artisti di Spotify e ai loro team di promuovere la loro musica ai 203 milioni di utenti giornalieri di Snapchat; la maggior parte dei quali rientra nell’ambita fascia demografica dei giovani adulti.

La feature è inoltre arricchita dal kit creativo di Snapchat, che consente agli utenti di condividere file multimediali dall’app o dal sito web di uno sviluppatore. L’introduzione della funzione di condivisione su Snapchat arriva in un momento in cui lo streamer svedese ha fame di crescita, alla luce della crescente concorrenza di rivali come Amazon Music e Apple Music.