QR code per la pagina originale

Huawei Mate 30 Pro, foto del waterfall display

Una foto reale mostra il waterfall display del Mate 30 Pro, il nuovo smartphone che Huawei annuncerà durante l'evento del 19 settembre a Monaco di Baviera.

,

Huawei annuncerà la nuova serie Mate 30 il 19 settembre a Monaco di Baviera. Nelle ultime ore è apparsa online una foto live del Mate 30 Pro che conferma il design dello smartphone. Anche se parzialmente nascosto da una custodia si nota chiaramente il “waterfall display“. Il produttore cinese ha già lasciato diversi indizi con un breve video condiviso su Twitter.

Il termine “waterfall display” è riferito alla curvatura laterale dello schermo che dovrebbe raggiungere i 90 gradi. In pratica il vetro “avvolge” il telaio in alluminio, offrendo un’esperienza più immersiva durante la visione dei contenuti multimediali. In base alle indiscrezioni che circolano da varie settimane, lo smartphone avrà un display AMOLED da 6,6 pollici con risoluzione Quad HD+ e refresh rate di 90 Hz. Nella parte superiore ci sarà un ampio notch che ospita tre fotocamere frontali e altri sensori necessari per il riconoscimento facciale 3D.

Huawei Mate 30 Pro leak

Una seconda novità della serie sarà il modulo fotografico posteriore di forma circolare. Il Mate 30 Pro dovrebbe avere quattro fotocamere, due con sensori da 40 megapixel, una con sensore da 8 megapixel e una con sensore ToF (Time-of-Flight). Huawei integrerà sicuramente il nuovo processore Kirin 990 con modem 5G. Si prevede inoltre una batteria da 4.500 mAh con supporto per la ricarica tramite porta USB Type-C e wireless (anche inversa). Il lettore di impronte digitali sarà di tipo in-display (ottico). Assente il jack audio da 3,5 millimetri.

Il sistema operativo dovrebbe essere Android 10 senza app Google. A causa del ban imposto dall’amministrazione Trump, Huawei non può installare Play Store, Gmail, Maps e altri popolari servizi dell’azienda di Mountain View. Gli utenti potranno però sfruttare il sideloading.