QR code per la pagina originale

Panasonic, aggiornamento firmware per la Lumix S1H

Arriva un nuovo aggiornamento software per la Lumix S1H che consentirà di trasmettere dati video RAW a 5,9K/29,97p.

,

Panasonic ha annunciato lo sviluppo di un nuovo firmware per la fotocamera mirrorless full-frame Lumix S1H, che consentirà di trasmettere dati video RAW a ben 5,9K/29,97p al monitor/registratore 4K HDR Atomos Ninja V, tramite uscita HDMI. Il lancio del software è previsto all’inizio del 2020.

Ricordiamo come S1H sia tra le poche fotocamere al mondo a coniugare filmati di qualità professionale alla portabilità di una mirrorless. Le prestazioni di registrazione si spingono fino a 6K/24p1 (in formato 3:2), 5,9K/29,97p (in formato 16:9) e 4K/C4K/59,94p a 10 bit.2 La nuova S1H sarà disponibile in tutto il mondo a partire da fine settembre 2019. Grazie allo sviluppo di fotocamere digitali come la serie Lumix GH, dotata di un’uscita HDMI 4:2:2 a 10 bit per i filmati in 4K, Panasonic ha stretto una solida partnership con Atomos, produttore globale di attrezzature di ripresa per i videomaker professionisti.

Insieme, le due aziende stanno mettendo a punto un nuovo firmware in grado di salvare file RAW a 5,9K/29,97p e C4K3/59,94p tramite HDMI. Con questa novità, sarà possibile sfruttare il nuovo codec Apple ProRes RAW su Atomos Ninja V – un traguardo che dimostra il costante impegno di Panasonic nel fornire soluzioni innovative per la creazione di filmati professionali.

Il prototipo di Lumix S1H con il firmware installato e il monitor Atomos Ninja V saranno esposti presso lo stand di Panasonic (stand C45, padiglione 11) in occasione della IBC 2019 (International Broadcasting Convention), che si terrà ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, da oggi al 17 settembre.

Lumix è il marchio fotografico di Panasonic Corporation fondato nel 2001 e che, nel 2008, ha lanciato la prima fotocamera mirrorless ad ottiche intercambiabili al mondo. Con il l’introduzione di Lumix GH5, il brand si è affermato anche nel mercato professionale, consolidando la propria posizione con l’introduzione delle successive G9 e GH5S.