QR code per la pagina originale

Costruito il robot transformer fatto di robot

Sono robot autonomi chiamati smarticles, fatti da robot e cambiano forma in base alle necessità.

,

Il riferimento alla cultura pop è sicuramente ai Transformer, solo che questa volta si parla di realtà scientifica. Sono sostanzialmente robot fatti di robot, che cambiano forma a seconda delle necessità e si adattano a diversi compiti e terreni. Sono stati descritti sulla rivista Science Robotics e sono composti da piccole macchine autonome.

Si chiamano smarticles (da smart particles) e sono mini-robot intelligenti stampati in 3D, realizzati nell’Istituto di Tecnologia della Georgia (Georgia Tech). Il gruppo di ricerca guidato da Dan Goldman non ha “semplicemente” costruito e montato insieme le componenti del robot, cioè assemblando batterie, gambe, ruote e attuatori, ma ha costruito la macchina usando robot più piccoli. In questo modo è molto più versatile, perché ogni piccolo robot è autonomo: è alimentato da batterie e con un motore che monta sensori. Hanno inserito poi cinque di questi smarticles in un anello di plastica. Questo gruppo di robot possono spostarsi da soli in direzioni casuali mentre i singoli smarticles si scontrano tra loro.

Ognuno di questi smarticles riesce a cambiare la sua posizione solo quando interagisce con altri robot simili. Si concentrano tra di loro formando una struttura circolare: in questo modo formano un sistema che riesce a muoversi da solo. Questo strano robot si muove in base agli stimoli, dato che ha sensori che rispondono ai suoni e alle luci. Il team ha quindi creato un algoritmo che ha permesso ai mini-robot di spostarsi come gruppo verso una fonte di luce.

I ricercatori hanno suggerito che la comprensione del modo in cui gli smarticles si muovono insieme senza una fonte centrale di controllo potrebbe aiutare gli scienziati a progettare complessi sistemi robotici che possono ancora funzionare anche se una parte si rompe. Potrebbero un giorno essere utilizzati per creare un robot umanoide composto da molte piccole parti indipendenti.

Video:Canon EOS 6D, la reflex professionale accessibile