QR code per la pagina originale

PS5, due modelli diversi al debutto?

Secondo un recente rumor, PS5 potrebbe contare su un modello standard e uno potenziato già dal giorno del lancio.

,

Continuano a trapelare le indiscrezioni su PS5, la console di nuova generazione Sony attesissima da milioni di giocatori in tutto il mondo. Secondo le ultime voci, la piattaforma potrebbe essere lanciata già dal primo giorno sotto forma di due modelli diversi, per accontentare sia gli utenti casual che quelli hardcore. Un’idea che, inizialmente, era stata ponderata da Microsoft: si diceva infatti che la casa di Redmond avesse in cantiere due modelli di Xbox Scarlett, ma la società avrebbe poi scartato quei piani in favore di una sola console.

Ora, pare che sia Sony a considerare questa opportunità, con un modello PS5 di base e uno “Pro” che potrebbe accontentare i giocatori più esigenti dal primo giorno. I modelli potenziati sono stati consacrati durante l’attuale generazione, grazie a PS4 Pro e Xbox One lanciate rispettivamente tre e quattro anni dopo il debutto delle piattaforme originali. L’indiscrezione sui due modelli di PS5 parte dal giornalista Zenji Nishikawa, il quale ha affermato di aver sentito alla conferenza degli sviluppatori CEDEC che “i dirigenti di Sony starebbero per lanciare due modelli PlayStation con prestazioni diverse”.

Il motivo alla base di un lancio così insolito sarebbe quello di evitare di limitare le specifiche hardware su una macchina di fascia alta, consentendo allo stesso tempo a tutti di passare alla prossima generazione anche con un modello meno costoso. Ovviamente non c’è nulla di confermato per ora, potrebbe trattarsi dunque di un semplice rumor; dal momento che, tuttavia, Sony terrà l’evento State of Play nella giornata di domani 24 settembre, è possibile che la voce sia confermata o smentita entro poche ore.

Si ricorda che la nuova PlayStation dovrebbe essere rivelata tra la fine del 2019 e la prima metà del 2020, dunque non rimane molto da attendere prima di scoprire tutti i dettagli sul nuovo gioiellino della società nipponica.