QR code per la pagina originale

Switch Lite su TV? Tecnicamente impossibile

Un teardown su YouTube dimostra che Nintendo Switch Lite non potrà mai essere collegata ad una tv per via dell'assenza di un componente hardware.

,

Switch Lite, da pochissimi giorni sugli scaffali dei negozi (3 per l’esattezza) è stato studiato per essere giocato esclusivamente in portabilità, ma non sono pochi gli utenti che non hanno abbandonato la speranza di poter collegare la nuova console alla TV, aggirando magari alcuni limiti dell’hardware. Tuttavia un teardown ha dimostrato che questa operazione è tecnicamente impossibile.

La suggestione è emersa alla luce del fatto che tra la “vecchia” versione ibrida e la nuova Switch Lite ci sono delle evidenti somiglianze hardware. Quindi molti addetti ai lavori e giocatori hanno pensato che il limite della portabilità sarebbe potuto essere aggirato tramite un hack del firmware. Tuttavia al momento questo non è possibile.

Sembra che l’hardware necessario non esista proprio sulla scheda, che è un semiconduttore necessario per interpretare il video – ha spiegato lo youtuber Jonathan Downey in un dettagliato video di smontaggio di Switch Lite che potete vedere qui sotto.

Lo smontaggio suggerisce anche che Switch Lite presenta stick analogici che sembrano identici nel design ai Joy-Con, purtroppo noti per il problema del “drifting” che ha dato adito di recente ad una class action da parte dei videogiocatori.

Switch Lite ha anche una batteria da 13,6 Wh più piccola, che è il 16% più piccola rispetto alla batteria da 16 Wh del modello Switch originale. Batteria più piccola ma maggior durata della stessa, questo grazie ad un processore più efficiente.

Lo schermo dello Switch Lite – leggermente più piccolo – è prodotto da InnoLux, come rivela lo smontaggio, la stessa azienda che ha realizzato  lo schermo del modello Nintendo Switch aggiornato, e non lo schermo IGZO di Sharp come si pensava inizialmente.