QR code per la pagina originale

Windows 10 20H1 build 18990 agli Insider: novità

Microsoft ha distribuito agli Insider la build 18990 di Windows 10 20H1; poche le novità di rilievo ma tanti i correttivi ed i bug fix.

,

Microsoft ha rilasciato la nuova build 18990 di Windows 10 20H1 agli Insider che fanno parte del Fast Ring. Trattasi della nuova build di sviluppo del futuro grande step funzionale di Windows 10 che arriverà nella primavera del 2020, probabilmente nel corso del mese di maggio. Il change log condiviso da Microsoft non è particolarmente ampio ma ci sono comunque alcune novità da evidenziare.

Microsoft ha introdotto il riavvio automatico delle app UWP per ridurre i tempi di accesso e per dare a Windows 10 più risorse. La casa di Redmond ha introdotto anche alcuni miglioramenti al sottosistema Windows per Linux (WSL). Arrivano poi novità all’Xbox Game Bar che erano, però, già state annunciate per gli utenti Windows 10 nella giornata di ieri. Non manca poi una lunghissima lista di correttivi e di ottimizzazioni per migliorare la qualità del funzionamento di Windows 10. Ovviamente non mancano anche i problemi. Del resto, lo sviluppo di Windows 10 20H1 non è ancora stato completato e quindi è normale che presenti ancora delle criticità.

Questo significa che per gli Insider il suggerimento è quello di provare questa build solamente all’interno di macchine adibite ai test. Windows 10 20H1, per il momento, non ha ancora introdotto alcuna grande novità. Tuttavia, la prossima settimana si terrà un importante evento hardware in cui saranno presentati nuovi Surface. In quella sede Microsoft parlerà anche di Windows 10 e quindi è possibile che vengano svelate alcune novità non ancora venute alla luce.

Si ricorda, infine, che una volta che sarà reso disponibile a tutti gli utenti, Windows 10 20H1 dovrebbe prendere il nome ufficiale di Windows 10 May 2020 Update.