QR code per la pagina originale

Mario Kart Tour: guida installazione su device iOS

Le facili istruzioni per installare Mario Kart Tour su dispositivi iOS, aggiornati a iOS 10 o superiori: ecco la guida passo per passo.

,

Mario Kart Tour, il gioco rilasciato da Nintendo per piattaforme mobile, conquista sempre più appassionati. Con un record di 20 milioni di download in 24 ore dagli store digitali, e recensioni positive da parte della critica, la trasposizione su smartphone delle corse di Mario e dei suoi amici è destinata a diventare uno dei grandi successi dell’autunno 2019. Ma come installare il gioco su piattaforma iOS?

Mario Kart Tour è un titolo disponibile per la gran parte degli iDevice di Apple, compresi i più recenti iPhone, gran parte degli iPad e gli iPod Touch di ultima generazione. Prima di procedere all’installazione, però, è necessario verificare di essere in possesso di un dispositivo aggiornato a una versione compatibile di iOS e iPadOS.

Così come specifica il sito ufficiale di Nintendo, per poter giocare a Mario Kart Tour è necessario essere in possesso di un iPhone, un iPad o un iPod Touch aggiornato a iOS 10 o successivi. Considerando come questo sistema operativo sia stato lanciato nel 2016, sono molti i terminali su cui il gioco potrà essere installato: Mario Kart Tour è compatibile infatti con iPhone 6S e successivi, iPad di quinta generazione e seguenti, nonché iPod Touch di settima generazione e successivi. Serve, infatti, una CPU a 64 bit per poter giocare.

Verificata questa condizione, è sufficiente recarsi su App Store e scaricare la relativa applicazione. Il download iniziale è solitamente abbastanza leggero, tanto da non richiedere più di pochi minuti, anche se degli scaricamenti ulteriori potrebbero essere necessari durante la fase di gioco.

Prima di poter effettivamente cominciare a sfrecciare sulle piste dei vari tornei che caratterizzano Mario Kart Tour, tuttavia, sarà necessario collegare il proprio account Nintendo all’applicazione. Si può utilizzare un profilo già in proprio possesso o, in alternativa, aprirne uno nuovo seguendo la procedura guidata che verrà comodamente mostrata a schermo alla prima apertura dell’app.