QR code per la pagina originale

Tim Cook è in Italia: critica Libra di Facebook

Il CEO di Apple Tim Cook in Italia ha parlato di diversi temi, tra cui fake news e dipendenza da smartphone, criticando anche Libra e Facebook.

,

Il tour europeo di Tim Cook ha fatto tappa anche in Italia, precisamente a Firenze, dove ha partecipato all’inaugurazione della ventesima edizione del progetto “Il Quotidiano in Classe” presso l’Osservatorio Permanente Giovani-Editori. L’intervento del CEO di Apple ha avuto luogo davanti a giovani studenti e ai loro insegnanti e tra i temi trattati ci sono anche quelli legati ai cambiamenti climatici, alle fake news, ai diritti umani e alla dipendenza da smartphone.

Tim Cook ha colto l’occasione per evidenziare quelli che sono tutti gli aspetti positivi di internet, sottolineando l’importanza del giornalismo di qualità e la stampa libera, mentre secondo lui bisogna continuare a contrastare le fake news. Inoltre tra gli altri temi affrontati c’è anche quello legato alla privacy degli utenti su smartphone. Spesso infatti ci si sente continuamente monitorati dai propri dispositivi e per questo motivo il Tim Cook ha attaccato tutte quelle società e i governi che utilizzano qualsiasi strumento che hanno a disposizione per controllare i cittadini.

Tim Cook contro Libra

Durante il suo viaggio in Italia Tim Cook ha colto l’occasione per commentare anche il probabile ingresso di Facebook nel mondo delle criptovalute con il debutto di Libra. Per il CEO di Apple Facebook avrebbe sbagliato a cercare di aumentare il proprio potere, perché ritiene che le società private non dovrebbero entrare nel campo delle valute monetarie, ma dovrebbe essere compito solo delle autorità nazionali.

Non si poteva non discutere dei temi ecologi e quindi ha ribadito l’impegno dell’azienda a portare avanti un processo di conversione alle energie rinnovabili di tutta la sua filiera produttiva. Inoltre ha ribadito l’impegno di Apple nel supportare ii giovani migranti che arrivano negli Stati Uniti, i Dreamers, con l’obiettivo di aiutarli a ottenere il diritto alle pari opportunità.