QR code per la pagina originale

Google Maps, Dark Mode appare su Instagram

La Dark Mode di Google Maps viene mostrata in un'immagine animata su Instagram, pubblicata dall'account ufficiale di Android.

,

Negli ultimi mesi, una serie di app hanno ricevuto la Dark Mode: dal Play Store a Gmail, fino ad arrivare a Instagram, il passaggio a una modalità notturna opzionale sulle varie applicazioni è più che mai una realtà. Ora sembra che anche Google Maps sia in procinto di accogliere la funzionalità.

Il colosso della ricerca ha utilizzato Instagram per mostrare un’immagine animata che mostra il passaggio tra le modalità diurna e notturna di diverse app e impostazioni di sistema. È probabile che Google lo stia facendo per mostrare il cambiamento che si verifica quando la Dark Mode è abilitata su tutto il sistema in Android 10, in modo tale da passare a una tavolozza di colori che affatichi meno gli occhi.

L’immagine pubblicata, oltre a mostrare Google Maps e Instagram in modalità notturna, mette in rilievo una manciata di funzioni come le notifiche e diversi scatti della sezione Benessere digitale sempre con la Dark Mode attiva, così come la medesima funzionalità per Google Foto. BigG sta inoltre lavorando a una modalità oscura di Chrome per il web da un po’ di tempo, ma non è ancora riuscita a perfezionarla; e anche se l’immagine pubblicata abbia a che fare esclusivamente con gli smartphone, non è da escludere che indichi importanti sviluppi anche in tal senso.

Intanto, l’azienda di Mountain View starebbe lavorando alla certificazione di telefoni per il gaming, affinché gli smartphone Android soddisfino determinati requisiti per far girare con fluidità i titoli mobile. Una mossa indubbiamente interessante, che indica non soltanto quanto il mobile gaming sia in crescita, ma anche l’importanza data a questo settore da giganti della tecnologia come BigG, che non intendono rinunciarci.