QR code per la pagina originale

Netflix ripristina il mese di prova gratuito

Netflix ha deciso di introdurre di nuovo il mese di prova gratuito, ma ci sono delle novità importanti e paletti all'entrata.

,

Periodo intenso per Netflix, che ha da pochissimo ripristinato il mese di prova gratuito in Italia, cancellato lo scorso febbraio. Nella home page della popolare piattaforma di streaming video la società americana informa quindi che i nuovi utenti avranno la possibilità di avere una prova gratuita di 30 giorni, ma ci sono delle novità importanti su chi avrà la possibilità di accedere a questa offerta.

Si legge infatti che potranno avere la prova gratuita solo coloro che si abboneranno usando una carta di credito o debito. In ogni caso la compagnia dice che per evitare addebiti indesiderati avviserà tre giorni prima gli utenti del pagamento imminente, quindi dell’entrata in vigore dell’abbonamento. In questo modo l’utente sarà informato e deciderà spontaneamente se disabilitare l’abbonamento o continuare a pagare la cifra mensile dopo la scadenza dei 30 giorni gratuiti.

Molti utenti e soprattutto chi vuole abbonarsi per la prima volta dopo questa notizia tirano un sospiro di sollievo. La prova gratuita serve infatti a testare il servizio, ma in alcuni casi è stato segnalato che alcuni furbetti l’hanno usata anche come scappatoia per non pagare, aprendo continuamente nuovi account. Si conclude quindi una settimana molto intensa per Netflix Italia, fatta di partnership e annunci decisamente importanti.

La società ha infatti annunciato l’apertura di una sede italiana, la partnership con Mediaset con la produzione di sette film originali che saranno distribuiti in tutto il mondo. Inoltre un’altra grossa novità è stato l’annuncio dell’arrivo della piattaforma su Sky Q: coloro che sono abbonati a Sky Q Platinum avranno Netflix a un prezzo più basso, scontato a 9,99 euro per il piano 4K, già a partire dallo scorso 9 ottobre. Questo grazie alla sottoscrizione del piano intrattenimento Plus.