QR code per la pagina originale

Google lancia la Titan Security Key con USB-C

Google ha lanciato ufficialmente la Titan Security Key USB-C, che sveltisce l'autenticazione su smartphone e PC.

,

Google ha annunciato nelle scorse ore una nuova versione della sua Titan Security Key dotata di connettore USB-C, messa in vendita a 40 dollari. È compatibile con tutti e tre i principali sistemi operativi desktop – Chrome OS, macOS e Windows – ma anche con Android.

Per il supporto iOS, gli utenti avranno bisogno invece di una chiave diversa, come YubiKey 5Ci. Per il resto, Google afferma che il dispositivo presenta la stessa struttura hardware e firmware integrata nelle due versioni precedenti. Come quelle, infatti, può anche contare sul sistema FIDO: ciò significa che funzionerà istantaneamente con password manager come 1Password, ma anche con siti web come Dropbox, Facebook e Twitter. Tutto ciò che l’utente deve fare è collegare la chiave al proprio dispositivo e sarà in grado di effettuare l’autenticazione. Per realizzare il piccolo dispositivo USB, di dimensioni davvero ridotte, Google ha stretto una partnership con Yubico, che realizza le 5Ci sopra menzionate ed è considerata uno dei leader di questo genere di prodotti.

Le chiavi di sicurezza fisiche sono uno dei modi più efficaci per proteggere gli utenti online. Nel 2018, Google ha iniziato a imporre a tutti i suoi 85mila dipendenti di utilizzare le chiavi di sicurezza. Da allora, la società ha dichiarato che nessun attacco phishing è più riuscito. Intanto BigG si prepara all’evento di oggi pomeriggio, in cui verrà presentato ufficialmente lo smartphone top di gamma Pixel 4 (e forse la società riserverà ai consumatori altre sorprese). Nelle scorse ore, intanto, sono trapelati in rete alcuni dettagli di Nest Mini (una nuova versione di Home Mini lanciata sotto un brand diverso), accompagnati da alcune immagini che rivelano la grande somiglianza con il modello precedente.