QR code per la pagina originale

Motorola Razr pieghevole, annuncio il 13 novembre

Motorola annuncerà il Razr pieghevole con schermo OLED flessibile durante un evento organizzato per il 13 novembre a Los Angeles.

,

Un dirigente aveva confermato il lancio di uno smartphone pieghevole entro fine anno. Motorola ha ora invitato la stampa specializzata ad un evento che avrà luogo il 13 novembre a Los Angeles. Il protagonista sarà certamente il Motorola Razr con schermo OLED flessibile, del quale circolano numerose indiscrezioni dall’inizio dell’anno.

In base ai render apparsi online a fine aprile, lo smartphone dovrebbe avere un design a conchiglia simile a quello del Razr V3 del 2004. Invece dello schermo sulla metà superiore e della tastiera fisica ci sarà un display OLED flessibile che copre le due parti unite da un cerniera. Nelle immagini si nota inoltre un notch piuttosto grande che ospita la capsula auricolare. Lo schermo interno dovrebbe avere una diagonale di 6,2 pollici e una risoluzione di 2142×876 pixel. Per lo schermo esterno si prevede una risoluzione di 800×600 pixel.

Il Motorola Razr (2019) dovrebbe integrare un processore octa core Snapdragon 710, 4/6 GB di RAM, 64/128 GB di storage e una batteria da 2.730 mAh con ricarica rapida TurboPower da 27 Watt. Il sistema operativo sarà certamente Android 9 Pie. Il produttore statunitense installerà le sue app (Moto Display, Moto Actions, Moto Camera e altre) e apporterà sicuramente qualche modifica all’interfaccia standard del sistema operativo, in modo da offrire una migliore esperienza d’uso.

Secondo quanto riportato da XDA Developers all’inizio di marzo, lo schermo esterno mostrerà data, ora, notifiche e controlli multimediali, ma potrà essere sfruttato anche come un trackpad, ad esempio per scorrere le app e le pagine web in Google Chrome, e come “mirino” per scattare i selfie con la fotocamera posteriore (quella frontale è assente), quando lo smartphone è aperto.

Il Razr pieghevole dovrebbe essere venduto in esclusiva dall’operatore Verizon negli Stati Uniti ad un prezzo di circa 1.500 dollari. Non è noto se verrà distribuito anche in Europa.