QR code per la pagina originale

OnePlus 8 Pro, addio alla fotocamera pop-up?

Il OnePlus 8 Pro dovrebbe avere uno schermo da 6,65 pollici, processore Snapdragon 865, quattro fotocamere posteriori e fotocamera frontale in-display.

,

All’inizio del mese erano state pubblicate online i render del OnePlus 8. Ora la stessa fonte, ovvero il noto leaker Steve Hemmerstoffer (alias OnLeaks), ha ricevuto i render del OnePlus 8 Pro. La novità più evidente è rappresentata dall’assenza della fotocamera frontale pop-up. Al suo posto c’è una fotocamera in-display.

Le differenze estetiche tra OnePlus 7T e OnePlus 7T Pro sono piuttosto evidenti. Invece i due modelli della serie OnePlus 8 sembrano quasi identici. Il OnePlus 8 Pro ha uno schermo dual edge con un piccolo foro nell’angolo superiore sinistro, quindi il produttore cinese ha scelto un design più comune rispetto al meccanismo a scomparsa. Non ci sono tuttavia informazioni su sensore e obiettivo della fotocamera frontale.

Lo smartphone dovrebbe avere uno schermo Fluid AMOLED da 6,65 pollici con risoluzione Quad HD+ e refresh rate di 90 Hz. Lungo i lati si notano i pulsanti per volume e accensione, Alert Slider e porta USB Type-C. Non c’è ovviamente il jack audio da 3,5 millimetri, mentre il lettore di impronte digitali è sotto lo schermo. Secondo il leaker, le dimensioni sono 165,3×74,4×8,8 millimetri, (10,8 millimetri considerando la sporgenza del modulo fotografico posteriore).

Le tre fotocamere sono posizionate al centro in verticale, come nel OnePlus 8. Alla sinistra del modulo c’è una quarta fotocamera, probabilmente con sensore ToF (Time-of-Flight). Non è nota la capacità della batteria, ma sicuramente sarà maggiore rispetto a quella del OnePlus 8, considerata la presenza di uno schermo con risoluzione più elevata. Non mancherà il supporto per la ricarica rapida Warp Charge 30T e forse arriverà finalmente la ricarica wireless.

La dotazione hardware dovrebbe comprende il processore Snapdragon 865, 8/12 GB di RAM e 256 GB di storage. Possibile infine una versione 5G, ma tutto dipenderà dalla diffusione delle nuove reti. Nei paesi emergenti, dove gli smartphone OnePlus sono molto popolari (ad esempio in India), non sono ancora attive.