QR code per la pagina originale

Vodafone: nuova rimodulazione di rete fissa

Dall'8 dicembre scatta una nuova rimodulazione di Vodafone per alcuni clienti di rete fissa; gli interessati si vedranno aumentare il canone di 2,99 euro.

,

Arriva una nuova rimodulazione in casa Vodafone. Questa volta gli interessati sono i clienti di rete fissa. Nei dettagli, dal prossimo 8 di dicembre, alcuni clienti di rete fissa si vedranno rincarare il loro piano tariffario di ben 2,99 euro al mese. Gli utenti coinvolti stanno iniziando a ricevere questa sicuramente poco piacevole comunicazione direttamente all’interno della loro bolletta. Non si conoscono ancora i dettagli dei clienti coinvolti ma si dovrebbe trattare di quelli con attive offerte come Internet Unlimited e Internet Unlimited + a partire da una certa data.

Secondo quanto riporta MondoMobileWeb, le offerte interessate dalla rimodulazione, sarebbero quelle attivate a partire dal 17 febbraio 2019, cioè la stessa data in cui l’operatore aveva deciso di eliminare i costi presenti dal secondo anno per poter disporre sempre della massima velocità. Data in cui, inoltre, Vodafone aveva deciso di uniformarsi alla delibera dell’AGCOM del Modem Libero. Dal prossimo 8 dicembre, dunque, i clienti raggiunti da questa rimodulazione vedranno aumentare il loro canone di 2,99 euro al mese.

Ovviamente, come in tutte le rimodulazioni unilaterali passate, Vodafone permetterà ai suoi clienti di poter recedere dal contratto senza penali, chiedendo la disdetta entro il 7 dicembre 2019.

I passi da seguire sono i seguenti:

Ti ricordiamo che, ai sensi dell’articolo 70 comma 4 del Decreto legislativo 1° Agosto 2003 n. 259, della Delibera 519/15/CONS e delle Condizioni Generali di Contratto, se non accetti tale modifica hai diritto a recedere dal contratto o passare ad altro operatore mantenendo il tuo numero senza penali nè costi di disattivazione fino al 7 dicembre 2019, ossia fino all’ultimo giorno di validità delle precedenti condizioni, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”.

Puoi esercitare il diritto di recesso, senza costi aggiuntivi diversi da quelli eventualmente legati al metodo scelto, su variazioni.vodafone.it, nei negozi Vodafone, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC a disdetta@vodafone.pec.it o chiamando il 190, specificando la causuale sopraindicata. Puoi infine scegliere se pagare le ventuali rate residue del costo di attivazione e/o dei dispositivi associati alla tua offerta in un’unica soluzione o con la stessa cadenza e con lo stesso metodi pagamento che hai scelto, comunicandocelo nella richiesta di recesso.