QR code per la pagina originale

Tesla, un aggiornamento per più prestazioni

Tesla ha iniziato il rilascio di un nuovo aggiornamento OTA che permetterà di migliorare le prestazioni delle sue auto elettriche.

,

Tesla ha dimostrato che le auto connesse possono costantemente essere migliorate attraverso il rilascio di una serie di aggiornamenti. Miglioramenti che non riguardano solamente il sistema infotelematico o la piattaforma di guida assistita ma pure le prestazioni vere e proprie delle sue auto. Elon Musk ha fatto sapere che la società ha iniziato la distribuzione di un aggiornamento OTA che andrà a migliorare prevalentemente la potenza dei motori, l’autonomia e il tasso di ricarica delle sue auto elettriche.

Il nuovo aggiornamento dovrebbe arrivare a tutti i possessori di una Tesla nel giro di alcune settimane. Ovviamente, i miglioramenti varieranno da modello a modello. Tuttavia, Elon Musk fa sapere che il miglioramento in termini di potenza è di circa il 5%. Questo significa che le sue auto disporranno di maggiore brillantezza in fase di accelerazione e di ripresa. Questo è dovuto al fatto che Tesla ha capito come ottimizzare la gestione del motore attraverso il software.

Aggiornamento che introduce anche la nuova funzione “partenza programmata“. In pratica le persone potranno impostare l’ora in cui intendono partire. L’auto, dunque, climatizzerà l’abitacolo in tempo e cercherà di completare la ricarica in tempo prima degli orari in cui l’energia costa di più.

Arriva anche la funzione “Automatic Navigation” che propone un percorso agli utenti in base alle loro abitudini di utilizzo. Novità, dunque, molto importanti che oltre a rendere le auto più brillanti le rendono pure più comode ed immediate da utilizzare.

L’ennesima dimostrazione, dunque, di come le auto connesse possano effettivamente migliorare nel tempo. Una strada che sempre più costruttori seguiranno per i loro modelli.