QR code per la pagina originale

Tesla torna a fare utili

La trimestrale di Tesla sorprese gli analisti; la società torna a fare utili grazie al record di consegne di auto e il titolo vola in borsa.

,

Tesla torna a generare utili. Il record di consegne di auto nel terzo trimestre del 2019 è stato sufficiente per la società americana a tornare in positivo. E con la Gigafactory 3 di Shanghai pronta ad entrare in funzione per iniziare la produzione della Model 3, i risultati di Tesla potrebbero presto migliorare.

Tesla ha chiuso il terzo trimestre con un fatturato di 6,3 miliardi di dollari, in calo dell’8% rispetto e allo stesso periodo del 2018. L’utile netto è stato di 143 milioni. Un dato che va ben oltre le aspettative degli analisti che, invece, si attendevano una calo del risultato netto. Un risultato che, quindi, ha sorpreso tutti e che ha fatto volare il titolo della società in borsa.

Come detto, gli occhi sono tutti puntati sulla nuova fabbrica cinese che potrebbe contribuire sensibilmente all’aumento delle vendite e quindi ad un miglioramento dei conti economici.

Accanto alla condivisione dei dati fiscali, Tesla ha fatto alcune dichiarazione sul suo futuro. La società di Elon Musk ha fatto sapere che lo sviluppo della Model Y prosegue come da tabella di marcia e che la produzione inizierà nell’estate del 2020.

Buone notizie anche per riguarda il Tesla Semi, cioè il suo rivoluzionario camion elettrico. La produzione inizierà nel 2020 anche se all’inizio sarà caratterizzata da volumi limitati.

Oltre alla trimestrale positiva, Tesla ha messo sul piatto tante informazioni interessanti sulle sue prossime attività che fanno ben sperare sul suo futuro. Molti dei problemi del passato sembrano essere superati o quasi e le prospettive sembra essere decisamente positive.