QR code per la pagina originale

SDC19: Samsung svela le novità per Bixby

Samsung ha annunciato tre nuove funzionalità per Bixby che semplificano lo sviluppo delle capsule e l'integrazione dell'assistente con vari dispositivi.

,

Samsung ha annunciato importanti novità per gli sviluppatori che semplificano la creazione di app e servizi basati su Bixby. A partire dal 2020 sarà possibile offrire i servizi attraverso un numero maggiore di dispositivi, grazie all’espansione del Bixby Marketplace.

L’assistente personale, introdotto nel 2017 con i Galaxy S8/S8+, funzionava in origine solo con le app Samsung e supportava solo il coreano. Nel corso dei mesi successivi è stato aggiunto il supporto per altre lingue, tra cui l’italiano. Con Bixby 2.0 sono arrivate anche le Bixby Capsule, grazie alle quali è possibile aggiungere funzionalità a Bixby. Le capsule possono essere create con il Bixby Developer Studio e pubblicate sul Bixby Marketplace.

Per facilitare lo sviluppo delle capsule compatibili con smartphone, tablet, smart TV, smartwatch, auricolari ed elettrodomestici sono state aggiunte tre funzionalità al Bixby Developer Studio. Bixby Template consente di creare capsule usando modelli preesistenti, quindi non è più necessario partire da zero. Bixby Views permette invece di progettare l’interfaccia per vari tipi di dispositivi. Gli sviluppatori possono infine registrare le capsule sotto le Natural Language Categories. La ricerca avviene quindi tramite linguaggio naturale, senza specificare il nome della capsula.

Il produttore coreano ha inoltre comunicato che Bixby Home verrà sostituito da Samsung Daily. Le funzionalità non cambieranno, per cui nella schermata verranno mostrate tutte le informazioni utili sotto forma di card. In uno stand allestito alla SDC19 di San Jose è apparso il Galaxy Home Mini. Lo smart speaker potrebbe arrivare sul mercato al posto del Galaxy Home annunciato lo scorso anno, ma non ancora in vendita.

Samsung Galaxy Home Mini