QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Tab Active Pro, nuovo tablet rugged

Il Samsung Galaxy Tab Active Pro è un tablet rugged con schermo da 10,1 pollici, processore Snapdragon 670, 4 GB di RAM e 64 GB di storage.

,

Dopo aver presentato il Galaxy XCover FieldPro, il produttore coreano ha annunciato un altro dispositivo rugged durante la conferenza SDC19. Si tratta del tablet Galaxy Tab Active Pro, successore del Galaxy Tab Active2, che può funzionare in condizioni ambientali estreme. Tra le funzionalità introdotte da Samsung c’è il supporto per DeX, novità assoluta per questa categoria di prodotti.

Il Galaxy Tab Active Pro possiede una cover che offre protezione contro acqua, polvere, cadute, urti e temperature estreme (certificazioni IP68 e MIL-STD-810G). Lo schermo touch da 10,1 pollici con risoluzione WUXGA (1920×1200 pixel) funziona anche con guanti da lavoro non troppo spessi. La dotazione hardware comprende il processore octa core Snapdragon 670, affiancato da 4 GB di RAM e 64 GB di storage, espandibili con schede microSD fino a 512 GB. I tre pulsanti fisici (recenti, home e indietro) sono posizionati sul lato lungo, quindi Samsung suggerisce di usare il tablet in orizzontale.

Le due fotocamere posteriori e frontale hanno sensori da 13 e 8 megapixel. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE. Sono inoltre presenti il lettore di impronte digitali, la porta USB 3.1 Type-C, un pulsante programmabile e pogo pin che possono essere utilizzati per il collegamento degli accessori. La batteria da 7.600 mAh ha un’autonomia massima di 15 ore e può essere sostituita facilmente rimuovendo il pannello posteriore.

Lungo il lato sinistro c’è l’alloggiamento per la stilo S Pen, anch’essa rugged (IP68). Il sistema operativo è Android 9 Pie. Collegando la Keyboard Cover (venduta separatamente) ai pin magnetici si può sfruttare la funzionalità Samsung DeX per trasformare il tablet in PC. La versione WiFi è già disponibile ad un prezzo di 599,99 dollari, mentre la versione LTE arriverà sul mercato il 15 novembre a 679,99 dollari. Non è noto se verrà distribuito anche in Europa.