QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S11, nuove funzionalità fotografiche

Nel codice dell'app Samsung Camera sono presenti riferimenti alle nuove funzionalità fotografiche dei Galaxy S11 e al sensore da 108 megapixel.

,

Dopo aver “riciclato” il sensore da 12 megapixel del Galaxy S7 per tutti i successivi modelli, Samsung dovrebbe finalmente integrare una nuova fotocamera nei prossimi Galaxy S11. Gli esperti di XDA Developers ha scoperto nel codice dell’app Samsung Camera (inclusa nella beta 4 della One UI 2.0) vari riferimenti al sensore da 108 megapixel e alle funzionalità supportate, tra cui la registrazione video 8K.

La serie Galaxy S11 verrà annunciata nel primo trimestre 2020 (forse a febbraio). Il produttore coreano integrerà probabilmente il processore Exynos 990 (alias Exynos 9830) che supporta video 4K@120fps e 8K@30fps. Nel codice dell’app ci sono riferimenti alla risoluzione 8K (7680×4320 pixel), al sensore da 108 megapixel e al rapporto di aspetto 20:9, tre caratteristiche previste per i nuovi smartphone.

Nel codice sono presenti anche nomi e descrizioni delle nuove funzionalità fotografiche. Director’s View permette di bloccare un soggetto nel frame e cambiare quello in primo piano. Ciò sarà possibile tramite la registrazione simultanea con diverse fotocamere. I Galaxy S11 dovrebbe avere almeno tre sensori (standard, ultra grandangolare e teleobiettivo). Night Hyperlapse è invece l’attuale Hyperlapse in modalità notturna.

Sono previste inoltre le funzionalità che consentono di creare foto panoramiche in verticale e filtri personalizzati. Nel codice c’è infine un riferimento a Single Take Photo che permette di catturare la scena in una serie di immagini e brevi video, muovendo lo smartphone per 15 secondi.

Oltre alla versione con processore Exynos 990 verrà distribuita anche quella con processore Snapdragon 865. I vari modelli dovrebbero avere 8/12 GB di RAM, 128/256/512/1024 GB di storage e schermi compresi tra 6,2 e 6,9 pollici, tutti dual edge. Per i Galaxy S11e e S11 si prevedono versioni LTE e 5G, mentre il Galaxy S11+ dovrebbe arrivare sul mercato solo con modem 5G. Il sistema operativo sarà ovviamente Android 10 con interfaccia One Ui 2.1.