QR code per la pagina originale

Open Fiber accende la fibra ottica a Caltanissetta

Open Fiber accende la fibra ottica a Caltanissetta; prende il via la commercializzazione delle offerte di connettività nelle prime unità immobiliari.

,

Buone notizie per tutti coloro che abitano a Caltanissetta. Open Fiber ha “acceso” la fibra ottica e dato il via alla commercializzazione dei servizi di connettività a banda ultralarga in oltre 6 mila unità immobiliari della città che potranno navigare ad una velocità massima sino a 1 Gbps. Nello specifico, la rete in fibra ottica è già disponibile nei diversi quartieri che dal centro storico si estendono nel quadrante sud della città.

Ma il lavoro di Open Fiber non è certamente terminato in città. L’azienda, infatti, deve coprire oltre 20 mila tra case, negozi e uffici inclusi nel piano di cablaggio in modalità FTTH (Fiber To The Home, fibra fino a casa). Caltanissetta si va così ad aggiungere alle altre città siciliane nelle quali è già possibile collegarsi alla rete ultraveloce di Open Fiber: Palermo, Catania, Messina, Siracusa, Agrigento e Gela.

I lavori prevedono un investimento di 7 milioni di euro. I servizi abilitati dalla banda ultralarga sono numerosi e si estendono ad ambiti come l’Internet of Things, l’e-health, il cloud computing, lo streaming online di contenuti in HD, l’accesso ai servizi avanzati della Pubblica Amministrazione, applicazioni Smart City come la mobilità sostenibile, il controllo elettronico degli accessi, il monitoraggio ambientale, la gestione dell’illuminazione pubblica e la digitalizzazione dei servizi per il turismo.

Open Fiber, comunque, non si occuperà direttamente della commercializzazione dei servizi a banda ultralarga in quanto è un operatore wholesale only. Tiscali, Vodafone e Wind Tre sono le aziende partner che per prime stanno commercializzando servizi sulla rete ultraveloce realizzata nel comune di Caltanissetta, ma nei prossimi mesi altri operatori cominceranno a erogare servizi sfruttando l’infrastruttura FTTH di Open Fiber.