QR code per la pagina originale

Google Stadia surriscalda i Chromecast

Diversi utenti si sono lamentati in rete del surriscaldamento di Chromecast causato da Google Stadia, piattaforma gaming di BigG.

,

Google Stadia ha debuttato lo scorso 19 novembre e tutti coloro che hanno acquistato una Founders o una Premiere Edition si sono ritrovati nel pacchetto un Chromecast Ultra, per usufruire del servizio sui propri televisori. Tuttavia, lo streaming della piattaforma sembrerebbe causare problemi.

Pare infatti che il nuovo sistema di gioco, che sfrutta il cloud computing, vada a surriscaldare eccessivamente il dispositivo che gli permette di essere trasmesso sulla TV. In alcuni casi, quest’ultimo finisce addirittura per spegnersi di colpo. In un post su Reddit, un utente ha dichiarato:

Stavo giocando a Destiny 2 ed ero nel bel mezzo di una sparatoria quando, all’improvviso, il mio Chromecast è morto e ha perso la connettività alla rete. Sono andato a staccare la spina dalla presa ed era estremamente calda.

L’utente spiega inoltre che stava giocando da solo 3-4 ore, che non è poco, ma non si tratta neppure di una sessione molto lunga. Sono diversi i giocatori che hanno segnalato problemi simili, con il surriscaldamento di Chromecast Ultra a causa di Google Stadia. Un altro utente ha raccontato: “Il mio si è surriscaldato e spento due volte finora”. Un altro ancora ha invece detto:

Pensavo che una volta ottenuto il mio bundle avrei potuto smettere di preoccuparmi. E adesso il maledetto Chromecast si sta surriscaldando? Sto installando un dissipatore di calore per Raspberry Pi per andare avanti.

Non è una novità che il dispositivo di BigG per lo streaming in TV soffra di scarso raffreddamento. Tuttavia, sebbene diventi caldo, la temperatura troppo alta e l’arresto non si erano mai verificati fino a oggi. È possibile leggere tutte le informazioni su Google Stadia nel nostro speciale dedicato.