QR code per la pagina originale

Smartphone 5G, Oppo supporta la tecnologia DSS

Oppo ha effettuato con successo una videochiamata utilizzando uno smartphone 5G che supporta la tecnologia Dynamic Spectrum Sharing sviluppata da Ericsson.

,

Oppo ha annunciato il primo interessante successo del 5G Joint Lab creato in collaborazione con Ericsson. Lo scorso 29 novembre è stata effettuata la prima trasmissione dati con uno smartphone 5G di Oppo che supporta la tecnologia DSS (Dynamic Spectrum Sharing). Al successo hanno contribuito anche Qualcomm, Swisscom e Telstra.

Il Dynamic Spectrum Sharing, traducibile come “condivisione dinamica dello spettro”, permette di velocizzare l’attivazione e la copertura delle reti di nuova generazione attraverso la condivisione delle frequenze tra LTE e 5G. La tecnologia sviluppata da Ericsson per il suo Radio System è basata sullo standard 3GPP con l’aggiunta di algoritmi di scheduling intelligente. Ciò è possibile tramite un aggiornamento software per le reti 4G che permette l’allocazione dinamica dello spettro in base alla domanda dell’utente. Lo switch tra 4G e 5G avviene in pochi millisecondi, senza incidere sulle prestazioni.

Oppo ha utilizzato un suo smartphone 5G per effettuare una videochiamata da Berna (Svizzera) verso Costa d’Oro (Australia), sfruttando le reti 5G di Swisscom e Telstra. All’interno dello smartphone (un modello non ancora in commercio) è presente il modem Snapdragon X55 5G di Qualcomm. Grazie a questo successo, gli operatori telefonici potranno implementare la soluzione di Ericsson e lanciare i loro servizi 5G sfruttando le infrastrutture esistenti in attesa del passaggio al 5G SA (Standalone).

Andy Wu, Vicepresidente e President of Software Engineering Business Unit di Oppo, ha dichiarato:

In qualità di azienda leader nella tecnologia mondiale, Oppo lavora proattivamente per accelerare la commercializzazione su larga scala del 5G. La nostra collaborazione con Ericsson, Qualcomm, Swisscom e Telstra per facilitare l’uso commerciale della tecnologia del Dynamic Spectrum Sharing (DSS) è parte del nostro profondo impegno nell’era del 5G. Oppo prevede di lanciare degli smartphone 5G che supportino il DSS nel prossimo anno, così da assicurare una connessione 5G più stabile, continua e veloce, per offrire una miglior user experience.

Non è chiaro se il prossimo Reno3 Pro 5G supporterà la tecnologia DSS oppure bisognerà attendere i nuovi modelli di fascia alta con processore Snapdragon 865.