QR code per la pagina originale

Waze, arriva la segnalazione “Strada innevata”

Waze ha annunciato l'arrivo in Italia la segnalazione di pericolo per le strade innevate, funzionalità utile dato che l'inverno sta arrivando.

,

L’inverno sta arrivando: no, non è una solita citazione de Il Trono di Spade, ma una constatazione sul fatto che Waze, la social navigation app gratuita con una community di oltre 300 milioni di persone, è consapevole di ciò e ha quindi portato una nuova funzione nella versione italiana. Ha introdotto infatti a segnalazione di pericolo per “Strada innevata”.

Si tratta di una funzionalità che potrebbe rivelarsi molto utile on l’avvicinarsi dell’inverno, anche in vista dell’esodo per le vacanze invernali per viaggiare in modo più sicuro. Il nuovo alert aiuterà gli automobilisti a migliorare sia il viaggio sia la sua pianificazione, grazie alla possibilità di conoscere in anticipo le segnalazioni relative alla neve e permettere così agli utenti di scegliere l’opzione migliore.

Non solo, perché gli utenti saranno allertati proprio nel momento in cui si avvicineranno ad una strada innevata. In questo modo coloro che hanno dubbi sulle condizioni delle strade da percorrere, avranno la possibilità di scegliere un percorso alternativo o addirittura posticipare la partenza.

Infine durante il percorso Waze avvisa gli utenti di altri pericoli, tramite alert generati dalle segnalazioni in tempo reale degli altri utenti. C’è la possibilità anche di specificare il motivo della segnalazione mettendo a disposizione molteplici opzioni tra cui scegliere: ostacolo, lavori in corso, semaforo fuori servizio, veicolo fermo, buca. Per quanto riguarda le segnalazioni metereologiche è possibile selezionare: nebbia, grandine, allagamento, ghiaccio su strada e ora anche “Strada innevata”, così da avvisare prima tutti gli altri automobilisti che transiteranno nella stessa area. La possibilità dei Wazer di segnalare i disagi legati al maltempo si affianca all’attività svolta in tutta Italia dalla Community di Map Editor volontari di Waze.