QR code per la pagina originale

Facebook, restyling in arrivo: c’è la Dark Mode

Facebook sta dando la possibilità di testare la nuova versione del social network, che dovrebbe includere la Dark Mode, a un numero ristretto di utenti.

,

Lo scorso anno, Facebook aveva promesso ai suoi utenti un restyling, con un’interfaccia più pulita e veloce. Secondo quanto riportato da CNET, il cambio di look del social network starebbe per avvenire: una piccola percentuale di persone, infatti, avrebbe già modo di testare la nuova versione.

Gli utenti più fortunati vedranno comparire un pop-up che gli chiede se desiderino o meno partecipare al test del “nuovo Facebook”, mentre la società sta sistemando gli ultimi dettagli del design. Un po’ come il look Material di Google, la nuova interfaccia si presenta con uno sfondo meno ingombrante e colori più luminosi. Secondo quanto affermato da CNET, inoltre, introdurrà anche una Dark Mode: si tratta probabilmente della novità più interessante per coloro che la stavano aspettando, utile per chiunque desideri navigare sul social in un ambiente buio. In questo modo, il bianco canonico dello sfondo viene sostituito dal nero affinché gli occhi dell’utente non si affatichino.

I tester saranno in grado di inviare a Facebook dei feedback sull’interfaccia, in modo tale da aiutare il social network a correggere eventuali bug che potrebbero ancora essere presenti. Avranno inoltre la possibilità di tornare all’aspetto attuale del social nel caso in cui decidessero di aspettare l’implementazione più completa del restyling. A quanto pare, la società prevede di rendere l’interfaccia disponibile a un maggior numero di utenti prima della prossima primavera.

Nel frattempo il creatore del social, Mark Zuckerberg, ha pubblicato un post in cui elenca gli obiettivi che dovrebbero essere raggiunti entro i prossimi 10 anni. Inoltre, Facebook ha dichiarato che non controllerà le fake news politiche in vista delle elezioni presidenziali statunitensi, perché se lo facesse andrebbe a limitare la libertà di parola.