QR code per la pagina originale

TikTok batte lo streaming video: i dati negli USA

Negli Stati Uniti, TikTok è più popolare di alcune piattaforme di streaming video, come Amazon Prime Video: è quanto svela una recente ricerca.

,

Negli Stati Uniti, TikTok risulta addirittura popolare di alcune piattaforme di streaming video. Il gettonato social network dedicato ai video virali, infatti, catalizza gli utenti statunitensi più di servizi come Amazon Prime Video: è quanto sottolinea una ricerca condotta da Lexi Sydow, Senior Market Insight manager di App Annie.

Nel corso del 2019 TikTok ha assistito a un’enorme crescita negli Stati Uniti, con il 375% di utenti in più rispetto all’anno precedente. Un bacino di utenza che si è tradotto in contenuti visti per ben 85 milioni di ore nel corso dell’anno, un vero e proprio record per un’applicazione relativamente giovane.

Poiché sia un social network che un’app di intrattenimento video, TikTok è riuscito ad attirare l’attenzione di un’utenza molto variegata, tanto da strappare iscritti alle più blasonate piattaforme di streaming video. App Annie ha voluto analizzare, infatti, quanto il servizio sia diffuso rispetto ad Amazon Prime Video, Netflix, Hulu e molti altri attori del mercato. Per farlo, la società ha analizzato i dati relativi alle installazioni di applicazioni di terze parti sugli smartphone a stelle e strisce, in abbinato a Netflix, quest’ultimo scelto poiché servizio di streaming più popolare nel territorio statunitense. Il 24% degli smartphone presenta Disney+ e Hulu oltre a Netflix, il 17% TikTok, il 16% Amazon Prime Video, il 6% Twitch e il 2% HBO.

TikTok si è evoluto per diventare sia un social network che una fonte di intrattenimento, grazie a video corti, contenuti user-generated, spesso basati sulla comedy o il lip-sync. Canzoni come “Old Town Road” di Lil Nas X sono nate come meme su TikTok, diventando prima virali sulla piattaforma e poi raggiungendo la numero 1 della classifica Billboard Hot 100.

La maggior parte del traffico su TikTok, però, non proviene dagli Stati Uniti, bensì dalla Cina: ogni 10 minuti di visione, 8 sono generati proprio nel Paese asiatico.

Video:Amazon Scout