QR code per la pagina originale

HTC Project Proton, nuovo visore VR all-in-one

HTC Project Proton è un nuovo visore per la realtà virtuale con tracking inside-out che offre un comfort maggiore, grazie a peso e dimensioni ridotti.

,

HTC ha annunciato un nuovo visore per la realtà virtuale denominato Project Proton. Il nome non è definitivo essendo un prototipo in fase di sviluppo, del quale il produttore taiwanese ha mostrato alcune immagini che svelano un design piuttosto differente da quello degli altri modelli della serie Vive. HTC ha inoltre annunciato tre nuove versioni del noto Vive Cosmos.

Project Proton è in realtà un visore per la realtà mista, quindi l’utente vedrà il mondo reale sovrapposto a quello virtuale. Ciò è possibile tramite le due fotocamere frontali che offrono anche il tracciamento inside-out, ovvero la rilevazione della posizione. I modelli proposti da HTC sono due: Proton AIO e Proton Glass. Entrambi hanno una forma simile agli occhiali da sci, quindi dimensioni (e peso) inferiori al Vive Cosmos. Proton AIO (All-In-One), come si deduce dal nome, è un visore standalone che integra processore, memoria e batteria.

Proton Glass, invece, deve essere collegato ad un dispositivo esterno, probabilmente ad uno smartphone oppure ad un modulo simile al Lightpack del Magic Leap One. Questa soluzione permette di utilizzare un modem 5G, garantendo una maggiore sicurezza all’utente (le antenne non sono vicine alla testa). Non ci sono informazioni sulle specifiche. HTC ha solo indicato l’uso di schermi in alta risoluzione.

Il controller supporta solo tre gradi di libertà e funziona in maniera simile ad un puntatore, quindi non è avanzato come quello del Vive Cosmos. Essendo un prototipo potrebbero esserci cambiamenti durante lo sviluppo sia in termini hardware che per quanto riguarda il design.

HTC ha annunciato inoltre i nuovi visori Cosmos Play, Elite e XR. In realtà si tratta sempre del Vive Cosmos originale, in quanto cambiano solo i frontalini (faceplate). Cosmos Play è la versione più economica (699 dollari), in quanto le fotocamere per il tracking inside-out sono quattro (invece di sei). Cosmos Elite è la versione più costosa (899 dollari) che include due tracking box SteamVR esterni per un tracciamento più preciso. Cosmos XR, infine, ha due fotocamere frontali “passthrought” con angolo di visione di 100 gradi. I nuovi visori verranno mostrati alla Game Developer Conference di marzo.

Video:HTC VIVE – VIVE Cosmos