QR code per la pagina originale

LG V60 ThinQ: dual screen, 5G e video 8K

LG V60 ThinQ ha uno schermo P-OLED da 6,8 pollici, processore Snapdragon 865, modem 5G, 8 GB di RAM, tre fotocamere posteriori e l'accessorio Dual Screen.

,

LG ha annunciato lo smartphone atteso al Mobile World Congress 2020 di Barcellona, ovvero il V60 ThinQ. Rispetto al V50 ThinQ sono stati apportati diversi miglioramenti, in particolare nel comparto fotografico. La serie V del produttore coreano è infatti indirizzata ai cosiddetti “creatori di contenuti”. In Italia sarà disponibile dal mese di aprile (versione da 256 GB di colore blu).

Il V60 ThinQ possiede un frame in alluminio e una cover in vetro (colori bianco e blu). Lo schermo P-OLED da 6,8 pollici ha una risoluzione full HD+ (2460×1080 pixel) e un piccolo notch che ospita la fotocamera frontale da 10 megapixel. La dotazione hardware comprende il processore octa core Snapdragon 865, abbinato al modem Snapdragon X55 5G, 8 GB di RAM e 128/256 GB di storage, espandibili con schede microSD fino a 2 TB. Come detto le principali novità riguardano le fotocamere posteriori.

LG ha scelto un sensore principale da 64 megapixel che supporta il Pixel Binning 4-in-1 (foto da 16 megapixel), abbinato ad un obiettivo con apertura f/1.8. La seconda fotocamera da 13 megapixel ha un’ottica ultra grandangolare (f/1.9, 117 gradi). Rispetto al precedente V50 ThinQ manca il teleobiettivo perché LG ritiene sufficiente la fotocamera principale per raggiungere uno zoom 10x senza perdite significative di qualità. È infine presente una Z Camera, ovvero un sensore ToF per rilevare la profondità. La potenza del processore permette di registrare video a risoluzione 8K@24fps.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ax (Wi-Fi 6), Bluetooth 5.1, GPS, NFC, LTE e 5G Sub-6GHz. Sono inoltre presenti lettore di impronte digitali in-display, altoparlanti stereo, Quad DAC Hi-Fi a 32 bit, quattro microfoni, radio FM, porta USB Type-C e jack audio da 3,5 millimetri. La batteria da 5.000 mAh supporta la ricarica rapida da 25 Watt e wireless da 9 Watt. Il sistema operativo è Android 10.

LG V60 ThinQ e Dual Screen

Il Dual Screen, che svolge anche la funzione di custodia, possiede lo stesso schermo dello smartphone (notch incluso), al quale si aggiunge un piccolo schermo esterno monocromatico da 2,1 pollici che mostra alcune informazioni. La cerniera supporta aperture fino a 360 gradi. L’accessorio consente di aprire due app distinte, visualizzare un gamepad virtuale e sfruttare la funzionalità Wide View che permette ad una singola app di utilizzare due schermi allo stesso tempo. Oltre che dalle app LG, la funzionalità è supportata anche dalle app Google, tra cui Foto, YouTube e Maps.