QR code per la pagina originale

DAZN raggiungerà oltre 200 Paesi in primavera

DAZN si espanderà nel mese di maggio: il servizio di streaming sportivo raggiungerà oltre 200 Paesi in tutto il mondo.

,

Il servizio di streaming sportivo DAZN ha stretto lo scorso anno una partnership con Sky, da cui è nato il canale DAZN1. Ora la piattaforma ha annunciato dei piani di espansione, che gli permetterà di raggiungere altre nazioni. In occasione del prossimo match del pugile Canelo Álvarez previsto per il prossimo 2 maggio, il servizio verrà lanciato in oltre 200 Paesi in tutto il mondo.

La piattaforma di Perform Group è attualmente disponibile negli Stati Uniti e in altri otto paesi, tra cui l’Italia, con contenuti diversi a seconda della zona. Negli USA, per esempio, è incentrato perlopiù sulla boxe, ma altrove sposta l’attenzione su sport diversi e più seguiti. Nel Bel Paese ha diritto a trasmettere tre delle dieci partite di Serie A ogni fine settimana, mentre in Giappone trasmette in streaming le partite di NFL, MLB, Premier League e delle leghe nazionali di baseball, basket e calcio.

Secondo quanto dichiarato dal CEO John Skipper, i prossimi piani di espansione si concentreranno in primis sulla boxe:

A partire da questa primavera, la maggior parte del mondo avrà accesso a DAZN e al suo impareggiabile programma di eventi di boxe.

Skipper, che è stato a capo di ESPN fino al 2017, vede l’espansione internazionale di DAZN come un modo per accumulare diritti e abbonati in tutto il mondo prima di diventare ulteriormente competitiva negli Stati Uniti.

È nostra intenzione, col tempo, competere in modo aggressivo ovunque.

In particolare, Skipper si riferisce ai diritti per lo streaming di partite NFL e NHL negli Stati Uniti.