QR code per la pagina originale

Hangouts Meet: gratis le funzionalità premium

Gli utenti di G Suite e G Suite for Education potranno utilizzare gratuitamente le funzionalità premium di Hangouts Meet.

,

Le conseguenze della diffusione del coronavirus nel mondo sono a volte anche positive (vedi la diminuzione dell’inquinamento): Google ha deciso di voler aiutare i suoi utenti a lavorare meglio da remoto e così, a partire da questa settimana e fino al primo di luglio, i clienti di G Suite e G Suite for Education potranno utilizzare gratuitamente le funzionalità premium di Hangouts Meet.

In pratica, grazie a queste feature tutti gli utenti potranno partecipare a riunioni virtual con un massimo di 250 persone e a streaming live con massimo 100 mila spettatori. Inoltre è possibile salvare gratuitamente le registrazioni dei meeting su Google Drive. Il tutto sempre senza costi aggiuntivi.

Le recenti statistiche di Google dicono che in diversi luoghi dove le persone restano a casa a causa del coronavirus, come Hong Kong (ma anche in Italia), diversi studenti utilizzano in maniera massiccia Hangouts Meet e Classroom per tenere il passo con le lezioni mentre le scuole restano chiuse.

Una mossa anche strategica e che dovrebbe garantire un certo vantaggio a Google nei confronti del rivale Zoom.

Poiché sempre più dipendenti, educatori e studenti lavorano da remoto in risposta alla diffusione di COVID-19, vogliamo fare la nostra parte per aiutarli a rimanere connessi e produttivi – fanno sapere da Google – Siamo impegnati a supportare i nostri utenti e clienti in questo momento difficile e stiamo continuando a ridimensionare la nostra infrastruttura per supportare una maggiore domanda di Hangouts Meet, garantendo un accesso semplificato e affidabile al servizio per tutto questo periodo.