QR code per la pagina originale

Infinity: due mesi gratis “contro” il coronavirus

Infinity estende a due mesi il periodo di prova come gesto di solidarietà per chi è costretto a restare in casa a causa del coronavirus.

,

Infinity ha pensato di estendere a due mesi (prima era di 1 mese) il suo periodo di prova per fare un piccolo gesto di solidarietà a tutte quelle persone e agli studenti costretti a restare in casa durante questo periodo di quarantena da coronavirus.

La piattaforma di streaming on demand ha lanciato l’offerta sabato 7 marzo, giorno dal quale tutti gli italiani che vorranno potranno aderire ai due mesi di prova gratuita (ovviamente solo per le nuove registrazioni: non valido quindi per chi si è già abbonato al servizio).

Infinity – si legge sul comunicato stampa – cerca così di agevolare bambini, ragazzi e famiglie che dovranno rimanere a casa per un po’, mettendo a disposizione il ricchissimo catalogo che comprende oltre ai grandi titoli in prima visione e in 4K, migliaia di film, cartoni e serie per tutta la famiglia.

Una volta terminati i due mesi di prova, se non disabilitato il rinnovo automatico, l’abbonamento diverrà a pagamento in base al tipo di piano scelto, che può essere di due tipi: mensile da 7,99 euro al mese oppure annuale al costo di 69 euro.

Tra le novità del catalogo Infinity a marzo e ad aprile ci saranno Joker con Joaquin Phoenix, oscar 2020 come miglior attore protagonista; Doctor Sleep, serie tv come Young Sheldon terza stagione disponibile da oggi; quarta stagione di Riverdale in arrivo il 12 marzo con un episodio a settimana.