QR code per la pagina originale

Google Stadia, requisiti per il 4K su browser

BigG ha rivelato i requisiti necessari per raggiungere la definizione 4K di Google Stadia attraverso il browser.

,

Google Stadia permette di giocare in 4K attraverso il browser e ora è possibile scoprire i requisiti necessari per giocare con la piattaforma al suo massimo potenziale visivo. La società è felice di svelarli, anche se potrebbe deludere alcuni aspiranti giocatori. In primis è necessario un Chromebook o un PC Windows in grado di decodificare i video nel formato VP9, che Google preferisce, un display 4K e una larghezza di banda sufficiente per sfruttare l’opzione per la migliore qualità visiva (Best Visual Quality). Google Stadia non baderà alla potenza del computer, quindi, come già rivelato da tempo.

Tuttavia, si può notare che non è previsto alcun supporto Mac. Proprio come YouTube in Safari, Apple non va a braccetto con il formato VP9 per problemi di brevetto (preferisce formati esenti da royalty come AV1) e questo rende improbabile il supporto ufficiale 4K. A ogni modo, come osservato da 9to5Google, l’estensione non ufficiale Stadia+ per Chrome può forzare il sistema a raggiungere i 4K su Mac qualora un utente fosse determinato a giocare i suoi titoli alla massima definizione possibile sul proprio computer Apple.

Ovviamente ci sono ancora delle limitazioni, indipendentemente dal supporto che si utilizza per giocare. L’HDR e il suono surround 5.1 “arriveranno presto”, quindi per un po’ bisognerà accontentarsi di un’esperienza audiovisiva non brillante. Inoltre, titoli come Doom Eternal non raggiungeranno i 4K nativi. Insomma, pur raggiungendo la migliore esperienza Google Stadia possibile, le prestazioni non saranno mai alla pari di un gioco che gira in locale su un PC potente.