QR code per la pagina originale

Google: arriva l’opzione “temporaneamente chiuso”

Google ha aggiunto un'opzione che permette ai titolari delle attività di contrassegnare la propria attività come temporaneamente chiusa.

,

A causa del lockdown attivato in moltissimi Paesi nel mondo per rallentare la diffusione del coronavirus, attività commerciali, alcune produttive, ristoranti e bar sono chiusi ormai da tempo. Ma si tratta di una chiusura solo temporanea, e così Google ha aggiunto un’opzione che permette ai titolari di precisarlo e avvisare la propria clientela.

Il colosso di Mountian View ha pubblicato da poche ore le istruzioni su come le aziende possono aggiornare i propri profili e contrassegnarsi quindi come “temporaneamente chiuso” su Google Maps e Google Search.

Come fare? Per prima cosa è necessario accedere al proprio profilo Google My Business, poi nel menu a sinistra fare click sulla voce “Informazioni” e, a destra, selezionare “Chiudi questa attività su Google”. A questo punto selezionare la voce “temporaneamente chiuso”.

Una funzione che il CEO di Google, Sundar Pichai, aveva promesso già i primi giorni dopo l’esplosione della pandemia. Tuttavia bigG in precedenza aveva addirittura affermato della possibilità di rendere questa funzione automatica attraverso un sistema di intelligenza artificiale che andava a chiedere ai titolari delle aziende di confermare o aggiornare il loro orario di lavoro.