QR code per la pagina originale

Google Maps renderà più visibile Live View

Google Maps sta testando una soluzione per rendere più visibile la funzione Live View, introdotta lo scorso anno.

,

L’anno scorso, Google Maps ha introdotto la navigazione AR Live View, che guida l’utente verso una posizione attraverso la fotocamera dello smartphone. La funzione è ancora un po’ difficile da trovare, quindi il colosso della ricerca sta testando una soluzione che la renda più visibile. Secondo quanto dichiarato da 9to5Google, nell’ultima versione beta, Google Maps mette in primo piano un Floating Action Button (FAB) per Live View, non appena si cerca o si seleziona una posizione.

Facendo tap sul pulsante si avvia la fotocamera che mostra la distanza e la direzione verso una location in base alla propria posizione attuale. Una freccia guiderà allora l’utente invitandolo a spostare il telefono fino a quando non sta puntando nella giusta direzione. Nella parte inferiore dello schermo verrà quindi chiesto di iniziare la navigazione AR.

Questo sistema renderà più semplice accedere a Live View, una funzione utile in molte situazioni. Per esempio, potrebbe essere utilizzata quando bisogna uscire da una stazione della metropolitana: piuttosto che camminare per cento metri nella direzione sbagliata, si può semplicemente digitare la destinazione, fare clic sul pulsante Live View e spostare lo smartphone fino a visualizzare la destinazione. In questo modo, sarebbe allora possibile dirigersi immediatamente verso la direzione giusta.

È probabile che il Floating Action Button in primo piano di Live View arrivi presto, poiché è presente nella versione beta di Google Maps, ma al momento non c’è nulla di ufficiale. Nel frattempo, Maps si rivela uno strumento estremamente utile anche per andare a fare la spesa, perché rivela l’ora in cui i supermercati sono meno affollati.

Video:Google Maps: percorsi fruibili con sedia a rotelle