QR code per la pagina originale

Fortnite sbarca finalmente su Google Play

Epic Games cede alle condizioni di Google e rilascia per la prima volta il fortunatissimo e amatissimo Fortnite su Google Play. Ecco come scaricarlo.

,

Ci sono voluti più di 18 mesi, ma alla fine l’amatissimo Fortnite è sbarcato ufficialmente su Google Play, lo store di Google per Android. La scelta di Epic Games è stata dettata da un motivo molto semplice: le app scaricate al di fuori di Google Play vengono svantaggiate da Google rispetto a quelle distribuite attraverso lo store ufficiale.

Epic Games si era sempre rifiutata, fin dal rilascio di Fortnite, di cedere alle politiche di Google Play che prevedono di pagare a Google il 30% di tutti gli acquisti effettuati all’interno dell’app.

Se per iOS non esistevano alternative percorribili, e quindi Epic Games non ha potuto far altro che accettare le condizioni dell’App Store di Apple, per i dispositivi Android ha optato per la soluzione alternativa: rilasciare un file di installazione scaricabile tramite il browser mobile.

In questo modo gli utenti di Android sono sempre riusciti a installare Fortnite e tutti i vari aggiornamenti distribuiti da Epic Games, anche se la procedura era più macchinosa:

Google mette in svantaggio i software scaricati al di fuori di Google Play attraverso misure come gli spaventosi pop-up relativi alla sicurezza per il software scaricato e installato, restrizioni per i prodotti e le pubbliche relazioni di Google che caratterizzano le fonti di software di terze parti come malware. E anche i nuovi sforzi come Google Play Protect per bloccare il software scaricato al di fuori di Google Play.

È quanto si legge in una nota diffusa da Epic Games per annunciare la decisione di cedere alle politiche di Google. Da oggi, quindi, Fortnite per Android è scaricabile tramite Google Play a questo indirizzo. Per scaricare Fortnite è necessario aver installato 7.1 o versioni successive.