QR code per la pagina originale

Zoom gratis: termini, condizioni e durata

Zoom gratis: cosa include il piano basic del servizio che consente di effettuare riunioni e videolezioni a distanza da qualunque dispositivo

,

Zoom è una piattaforma per la comunicazione e la collaborazione a distanza che negli ultimi tempi ha visto crescere in maniera esponenziale la propria notorietà. Durante il periodo di lockdown i servizi per effettuare meeting, riunioni, ma anche lezioni a distanza sono divenuti indispensabili e tra questi Zoom occupa un posto di rilievo per via della versatilità che riesce a garantire. Si può utilizzare per gli scopi più disparati, dallo smart working alle lezioni scolastiche in videoconferenza, ma soprattutto supporta qualunque tipo di piattaforma. Computer, smartphone, tablet… ovunque ci si trovi con il servizio offerto da Zoom Video Communications è possibile prendere parte a videocall anche senza disporre di un account, senza installare obbligatoriamente software o app, ma soprattutto gratis.

Zoom gratis: il profilo Basic

Zoom Basic è infatti il piano base e gratuito offerto dalla piattaforma e rappresenta una soluzione più che sufficiente per chi deve effettuare videochiamate con amici o colleghi, ma anche per insegnanti che devono comunicare a distanza con i propri studenti. Chi ha invece necessità superiori deve optare per uno dei tre piani a pagamento: Pro (13,99 euro al mese), Business (189,90 euro al mese) o Enterprise (1899 euro al mese).

Zoom Basic: termini, condizioni e durata

Zoom è utilizzabile gratis registrandosi dal sito ufficiale del servizio a questo indirizzo. Il piano Basic consente di creare videoconferenze alle quali possono partecipare fino ad un massimo di 100 persone e per la durata di 40 minuti. Le videocall 1 a 1, invece, non prevedono limitazioni in termini di tempo. La versione gratuita di Zoom consente a chi crea la “stanza” virtuale, nella quale si tiene la riunione o la lezione a distanza, di impostare la qualità video in HD, l’audio e offre anche la possibilità di condividere lo schermo del dispositivo utilizzato per l’evento.

Tra le altre funzioni della versione gratis di zoom c’è la possibilità di accedere ad alcuni strumenti utili per la collaborazione: c’è innanzitutto una chat interna per comunicare durante una conferenza video e una lavagna interattiva tramite la quale possono essere appuntate note, dati importanti e altre informazioni aggiuntive per i partecipanti alla riunione o lezione a distanza.