QR code per la pagina originale

WhatsApp, come nascondere l’ultimo accesso

Una rapida guida per scoprire come nascondere l'ultimo accesso su WhatsApp, celebre app di messaggistica istantanea.

,

Come nascondere l’ultimo accesso su WhatsApp? È una domanda che molti utenti si pongono, soprattutto coloro che hanno il desiderio di non mostrare il loro ultimo utilizzo dell’app. Coloro che usano quotidianamente WhatsApp sapranno che, aprendo una chat, sotto il nome del contatto appare la dicitura “ultimo accesso…” seguita da data e ora.

Ebbene, c’è un modo per disattivare la funzione: tuttavia, bisogna tener conto che facendolo non si potrà neppure sapere quando i propri contatti hanno effettuato l’ultimo accesso su WhatsApp. È possibile consultare questa rapida e immediata guida per disabilitare la funzionalità.

Celare l’ultimo accesso su WhatsApp ()

Nel caso in cui un utente volesse evitare di rivelare agli altri l’ultima volta che ha utilizzato l’app, l’unica cosa di cui deve tener conto è assicurarsi di aver disabilitato la funzione. Il procedimento è simile sia su Android che su iOS.

Nascondere l’ultimo accesso su Android

Per disattivare la funzione su sistema operativo Android, bisogna procedere in questo modo:

  • Accedere a WhatsApp
  • Fare tap sui tre puntini (in alto a destra dello schermo)
  • Selezionare Impostazioni, poi Account e infine Privacy
  • Alla voce Ultimo accesso, selezionare Nessuno per rendere l’ultimo accesso invisibile a chiunque

C’è anche la possibilità, nell’ultimo passaggio, di selezionare I miei contatti per rendere l’ultimo accesso visibile solo ai numeri già salvati in rubrica.

Nascondere l’ultimo accesso su iOS

Per disattivare la funzione su sistema operativo iOS (iPhone), bisogna invece procedere in questo modo:

  • Accedere a WhatsApp
  • Selezionare Impostazioni (in basso a destra)
  • Fare tap su Account, poi su Privacy
  • Alla voce Ultimo accesso, selezionare Nessuno o I miei contatti (vedi sopra)

In parole povere è un processo molto semplice e non sono necessari sotterfugi per nascondere l’ultimo accesso a WhatsApp, perché di fatto si tratta di una funzione ufficiale dell’app.

Come nascondere l'ultimo accesso su WhatsApp

Pxhere (immagine: Pxhere).

Nascondere le Storie di WhatsApp ()

Su WhatsApp si possono anche nascondere le Storie, per evitare che utenti indesiderati consultino i propri aggiornamenti di stato. Va comunque sottolineato che le modifiche apportate non saranno applicate agli aggiornamenti di stato già pubblicati.

Nascondere le Storie su Android

Nel caso in cui si stesse utilizzando un dispositivo con sistema operativo Android, si dovrà:

  • Accedere a WhatsApp
  • Fare tap sui tre puntini (in alto a destra dello schermo)
  • Selezionare Impostazioni, poi Account e infine Privacy
  • Alla voce Stato, selezionare l’opzione I miei contatti eccetto o Condividi solo con
  • Premere il pulsante Fine per confermare le modifiche

Scegliendo l’opzione “I miei contatti eccetto”, l’utente potrà impedire a specifici contatti di visualizzare le proprie Storie; al contrario, selezionando “Condividi solo con”, potrà decidere con quali contatti condividere l’aggiornamento di Stato.

Nascondere le Storie su iOS

Per celare le Storie su iOS bisognerà invece:

  • Accedere a WhatsApp
  • Selezionare Impostazioni (in basso a destra)
  • Fare tap su Account, poi su Privacy
  • Alla voce Stato, selezionare l’opzione I miei contatti eccetto oppure Condividi solo con

C’è anche la possibilità di diventare invisibili su WhatsApp ed evitare che i contatti più petulanti disturbino.