Apple, più facile sbloccare iPhone con mascherina

Apple ha trovato una soluzione per facilitare lo sblocco degli iPhone pur indossando la mascherina.

Sbloccare il proprio iPhone con Face ID è semplice e immediato, fin quando non si indossa una mascherina. In teoria esisterebbe un modo per forzare il Face ID a riconoscerci anche con la mascherina indosso, ma in pratica è una gran seccatura perché richiede un minimo di preparazione e occorre pure ripetere tutto il processo di apprendimento. Dunque, Apple sa bene che il dispositivo mobile non riconosce il volto del possessore, così, in un software beta distribuito oggi, ha reso un po’ più facile saltare Face ID e inserire il codice di sblocco.

C’è un grattacapo da risolvere in quanto il telefono si rende conto di non riuscire a riconoscere il viso del proprietario, quindi gli utenti sono obbligati a procedere con l’inserimento del codice. Per evitarlo, bisogna togliersi la mascherina o disattivare Face ID. Tuttavia, nella versione più recente di iOS 13.5 beta, Apple permette ai possessori di iPhone di scorrere col dito verso l’alto e inserire il codice per ovviare al problema. Su Twitter, alcuni utenti segnalano che nel caso in cui il telefono rilevi una mascherina, passerà automaticamente alla schermata del codice. È possibile dare un’occhiata al cinguettio riportato qui sotto.

Dal momento che si tratta di una funzione ancora in beta, potrebbero volerci alcune settimane prima che sia resa disponibile al grande pubblico. Una volta integrata, dovrebbe rendere l’accesso al dispositivo più rapido e facile quando si indossa una mascherina. Sarebbe stata sicuramente più interessante una funzionalità che aiutasse il telefono a riconoscere il possessore con la mascherina (senza allentare l’algoritmo di riconoscimento), ma evidentemente questa è la strada più veloce da percorrere per Apple.

Di recente sono circolate in rete alcune voci su un nuovo smartphone della società di Cupertino, secondo cui iPhone 12 dovrebbe avere il Touch ID sotto lo schermo. Tuttavia, non si sa chi potrebbe produrlo per Apple.

Ti potrebbe interessare
iPhone sbloccati: un primo dato
Apple

iPhone sbloccati: un primo dato

In occasione degli ottimi risultati fiscali di Apple è stato comunicato un dato curioso sull’iPhone. Vi è una prima stima, approssimativa, del numero di iPhone sbloccati.Il dato riguarda i telefoni sbloccati nella SIM e non solo nelle applicazioni terze parti. In base ai dati di vendita e delle attivazioni SIM, la cifra di terminali sbloccati