QR code per la pagina originale

iOS 14 svelato da Apple: tutto quello che c’è da sapere

Apple ha presentato al Mondo il nuovo iOS 14: ecco le novità principali, come installare la prima beta per sviluppatori e gli iPhone supportati.

,

L’atteso keynote che ha dato il via alla WWDC 2020 di Apple ha svelato al Mondo iOS 14, la nuova versione del sistema operativo per iPhone che segna un taglio netto col passato con quella che per anni è stato uno dei tratti distintivi di iPhone: la home screen.

Classica e diventata ormai iconica, la home screen di iOS 14 vedrà finalmente l’arrivo dei widget che gli utenti di Android conoscono bene: personalizzabili e integrati perfettamente tra le icone delle app, i widget daranno accesso immediato ad una serie di informazioni ed utilità come il meteo o i prossimi appuntamenti, ma anche gli eventi in calendario, le foto a cui si tiene di più o la propria attività fisica quotidiana.

Libreria App darà accesso immediato a tutte le applicazioni installate su iPhone, posizionate in un’unica schermata e raggruppate per categorie. Un modo più rapido per organizzare a meglio le proprie applicazione, eliminare quelle superflue e dare priorità a quelle che si utilizzano con maggiore frequenza.

Un’altra interessante novità, molto apprezzata dagli utenti di iPad e Mac OS, è la funzione PIP Picture-In-Picture per i video. Se state guardando un video su YouTube e volete rispondere ad un messaggio, con iOS 13 l’app di YouTube passa in secondo piano e la riproduzione del video viene interrotta. In iOS 14, invece, il video continuerà ad essere visualizzato in primo piano, così da permetterne la visione anche quando si sta controllando un’altra applicazione. Va da sé che si potrà ridimensionare o spostare la schermata a proprio piacimento.

Apple iPhone 11 Pro (64GB) - Verde Notte

Perfetto per chi non ha molte app e scatta poche foto

Siri in iOS 14 diventerà più intelligente e più utile, ma anche meno invadente. Richiamando l’assistente vocale di Apple non comparirà un’intera schermata come accade con iOS 13 e precedenti, ma ci sarà un’immagine animata nella parte bassa dello schermo. Siri, tramite un’applicazione nativa che debutterà con iOS 14, ci darà la possibilità di tradurre in tempo reale tra 11 lingue diverse al momento del lancio, con altre che saranno aggiunte successivamente. Tra queste ci sarà anche l’italiano:

  • Inglese
  • Cinese mandarino
  • Francese
  • Tedesco
  • Spagnolo
  • Italiano
  • Giapponese
  • Coreano
  • Arabo
  • Portoghese
  • Russo

iOS 14 potenzierà anche iMessage introducendo i pin per le conversazioni più importanti, le menzioni nelle conversazioni di gruppo e nuovi gadget per i Memoji. Le Mappe di Apple, generalmente messe in secondo piano dalla gran parte degli utenti di iOS, diventeranno più precise e affidabili nel guidare gli utenti a destinazione, con la possibilità di scegliere le indicazioni anche se si sta andando in bicicletta. Tempo di dire addio a Google Maps o Waze? Lo scopriremo tra qualche settimana.

Quando sarà disponibile iOS 14?

iOS 14 non ha ancora una data ufficiale di rilascio, che quasi certamente coinciderà con la commercializzazione dei nuovi iPhone 12 non ancora annunciati da Apple. La roadmap a cui Apple ci ha abituato prevede la prima beta pubblica del nuovo iOS a partire dal mese di luglio, con aggiornamenti frequenti fino alla beta finale e la versione definitiva del sistema operativo, più o meno verso la seconda metà di settembre, quando il nuovo iPhone viene generalmente commercializzato.

L’emergenza COVID potrebbe aver fatto slittare la presentazione, e il successivo rilascio, di iPhone 12 e al momento non è chiaro se anche la versione finale di iOS 14 si allineerà al nuovo iPhone o meno.

La prima beta di iOS 14 per sviluppatori è stata già rilasciata e può essere scaricata dalla sezione apposita a questo indirizzo.

iOS 14, i dispositivi compatibili

Oltre agli iPhone 12 che Apple non ha ancora annunciato, iOS 14 sarà compatibile coi seguenti iPhone e iPod Touch:

  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone X
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone SE (1st generation)
  • iPhone SE (2nd generation)
  • iPod touch (7th generation)