QR code per la pagina originale

App Sky WiFi: download e installazione

Download, installazione e funzionalità dell'app Sky Wifi: è un vero e proprio telecomando virtuale su smartphone tablet per gestire la fibra di Sky

,

Chi sottoscrive un abbonamento alla fibra di Sky Wifi deve passare oltre che attraverso il modem Sky WiFi Hub e gli estensori di segnale Sky Pods, anche tramite l’app ufficiale. Il nuovo operatore di rete fissa l’ha definita il “telecomando” tramite il quale si può gestire la connessione esattamente come si fa con il decoder della tv satellitare. Una volta installata sul proprio smartphone Android o su un dispositivo iOS, l’applicazione di Sky consente di creare profili per ciascun componente della famiglia, ma anche di predisporre filtri parentali. Tra le opzioni offerte dall’app di Sky Wifi c’è la possibilità di mettere in pausa la connessione in momenti in cui si vuole dare priorità ai rapporti familiari. Inoltre, l’applicazione è fondamentale per la gestione del modem e per gli estensori di segnale.

Come scaricare e installare l’app Sky Wifi

La procedura è identica sia che dobbiate utilizzare l’app da dispositivi Android sia che disponiate di un iPhone o di un iPad. Aprite lo store di riferimento – Play Store nel primo caso e Apple Store nel secondo – e nel box di ricerca inserite appunto Sky Wifi. L’app è quella contraddistinta dal logo viola sfumato realizzato da Sky. Con un tap su Installazione si avvia il download dell’applicativo che pesa circa 93 MB. Al termine della procedura di download e installazione, selezionate Apri: vi apparirà una schermata di Benvenuto dalla quale dovrete tappare su Accedi. A questo punto verrete immediatamente trasportati i una maschera di accesso nella quale dovrete inserire le credenziali che sono le stesse del vostro Sky ID, ovvero l’account che utilizzate già per accedere agli altri servizi online di Sky. Una volta digitati Username o email e Password, con un tap su Accedi sarete finalmente dentro all’app per la gestione della vostra fibra.

App Sky WiFi: funzionalità in dettaglio

Sky ha pensato davvero a tutto per il suo telecomando “virtuale”: una volta installata l’app ed effettuato l’accesso con le proprie credenziali, è possibile cambiare subito il nome alla rete di casa scegliendone uno a proprio piacimento. Allo stesso modo, è possibile personalizzare la password per sceglierne una più breve e semplice da ricordare (anche se di conseguenza viene meno la sicurezza della chiave di crittazione). Tra le funzionalità avanzate è presente una protezione, disattivabile e riattivabile in qualsiasi momento, che consente di effettuare acquisti online in totale sicurezza.

Inoltre, si può creare un profilo per ciascun componente della famiglia che utilizza la connessione e configurare le impostazioni per ciascun profilo in modo da non doverlo fare per ogni dispositivo che si connette alla nuova fibra. Se si vuole promuovere la socialità in famiglia, inoltre, è possibile mettere in pausa la connessione, mentre al termine della giornata è possibile consultare un resoconto che riassume il tempo trascorso online da ciascun profilo precedentemente creato. In questo modo, si possono stabilire dei limiti che evitino soprattutto ai più piccoli un abuso del servizio.

Infine, con l’app Sky Wifi, oltre a gestire il modem/router, è possibile attivare e disattivare gli Sky Wifi Pod, ovvero gli estensori di segnale che sono inclusi nelle due offerte Ultra.