QR code per la pagina originale

Gmail: in arrivo integrazione con Chat e Rooms

Dopo l'integrazione con Meet, Gmail è pronta ad accogliere anche Chat e Rooms: ecco gli indizi scoperti grazie ad un teardown

,

Google continua rinnovare i propri servizi e sul versante Gmail sono in arrivo importanti novità. Dopo aver integrato poco tempo fa le videoconferenze di Google Meet, sono in arrivo nella casella di posta di Big G anche Chat e Rooms. Insomma, il client email si sta trasformando progressivamente in una suite di servizi per la produttività. L’obiettivo dell’azienda di Mountain View è sostanzialmente quello di mantenere gli utenti per più tempo possibile sulle proprie piattaforme senza doversi spostare da un prodotto all’altro in continuazione.

Chat e Rooms in Gmail: gli indizi

In questo senso, giungono importanti novità da un teardown della versione 2020.06 di Gmail per dispositivi Android. Dalle stringhe di codice emerge che i due servizi Chat e Rooms saranno presto integrati nella casella di posta elettronica, in modo da poter avviare conversazioni senza doversi spostare di app. Una conferma indiretta arriva dalle immagini condivise da Google nel mese di giugno e dalle quali emergono dei dettagli importanti. L’interfaccia dell’app, a seconda della sezione scelta, cambia e si presenta vuota soprattutto nella parte inferiore, quella dedicata alla barra di navigazione.

Nello spazio a disposizione potrebbero appunto essere introdotti altri elementi come Chat e Rooms. Ovviamente, dal quartier generale di Google nessuno si sbottona, ma l’impressione è che ormai manchi davvero poco al rilascio di una nuova versione di Gmail e a quel punto ogni “segreto” sarà svelato.

Gmail: nuovo menu per le impostazioni grafiche

Comunque, non finisce qui, perché Gmail si sta rifacendo globalmente il trucco. All’interno del menu, infatti, c’è la novità Impostazioni Rapide, che consente di smanettare con le opzioni grafiche. Aprendo questa voce, insomma, è possibile modificare temi, layout e altri parametri per personalizzare l’aspetto della propria casella, senza dover ricercare le singole voci. Inizialmente, questo tipo di novità sarà però un’esclusiva della versione desktop di Gmail.

schermate gmail chat rooms